E’ uscito dall’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia ed è sparito senza lasciare tracce di sé. E’ alta la preoccupazione per l’improvvisa scomparsa di Paolo Rio, 48enne residente nelle case popolari di Solzago, frazione di Tavernerio (Como).

Si cerca Paolo Rio: al lavoro anche un gruppo di volontari

L’ultimo avvistamento dell’uomo sarebbe stato proprio nella mattinata del 7 settembre, alle 10 circa, fuori dal Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Anna da cui sarebbe uscito spontaneamente. Da allora, fino al momento di andare in stampa, nessuna traccia dell’uomo. Subito si sono attivate le ricerche delle Forze dell’ordine e dei soccorritori: i Carabinieri di Albate e di Rebbio, i Vigili del Fuoco con squadre provenienti anche da Bergamo, e la Protezione civile hanno subito avviato le ricerche del 48enne, che si sono concentrate nei dintorni dell’ospedale Sant’Anna e poi sviluppate nei paesi limitrofi.  Nei giorni scorsi, la task force di ricerca del 48enne ha avuto esito negativo. Le ricerche sono state dunque sospese nella zona dell’ospedale: ma prosegue la raccolta di informazioni e le indagini che possano aiutare a rintracciarlo. Questa mattina, sabato 14 settembre, un gruppo di volontari si è radunato al parcheggio del Bennet di Montano Lucino per continuare a cercare l’uomo.

Leggi anche:  Droga per la movida del Pavese, arrestati 4 abbiatensi. FOTO