Spaccia in classe all’Istituto Puecher di Rho.

20enne spaccia in classe

Mercoledì 7 novembre, è stato svolto un servizio di unità cinofila all’Istituto professionale Puecher di Rho. Nel corso dell’attività, gli agenti hanno notato uno studente estrarre dalla tasca un piccolo involucro e lanciarlo nel prato del cortile esterno alla scuola. I poliziotti hanno quindi recuperato quanto lanciato dal giovane, P.S. di 20 anni. Si trattava di un involucro di cellophane con pochi grammi di hashish acquistato poco prima da D.M. di anni 19, suo compagno di classe, che solitamente spaccia all’interno dello stesso Istituto Scolastico. Il 19enne ha poi confermato di aver venduto la dosa di stupefacente poco prima per un costo di 35 euro e gli state trovate in possesso atre dosi pronte per essere vendute.

Arrestato davanti ai compagni

I poliziotti hanno poi scortato D.M. nella sua abitazione per perquisirla dove sono state trovate altre confezioni anche queste pronte per essere vendute al dettaglio. Al termine dell’operazione il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato aggravato dalla circostanza di averlo commesso all’interno di un istituto scolastico. P.S. invece è stato sanzionato amministrativamente come assuntore di sostanze stupefacenti.