I militari della Stazione Carabinieri di Turate hanno arrestato in flagranza di reato, L.S., 28 enne italiano domiciliato a Rovellasca, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Spaccio di droga

L’operazione condotta dai Carabinieri di Turate si inserisce nel dispositivo preventivo e repressivo che vede, in maniera coordinata, tutte le forze in campo per garantire sicurezza al cittadino, costituendo naturale conseguenza (con l’adozione necessaria di tali provvedimenti restrittivi della libertà personale) proprio di tale organizzazione.

Il tutto è avvenuto in Turate, quando i militari operanti, dopo un’attività info-investigativa frutto della conoscenza del territorio, hanno proceduto a perquisizioni personale e domiciliare a carico del reo, il quale è stato trovato in possesso di un involucro di hashish dal peso complessivo di 240 gr, nonché di un involucro contenente marijuana per un quantitativo di 55 gr.

I militari, approfondendo le ricerche, hanno rinvenuto qualche centinaia di euro e sostanza stupefacente sintetica del tipo MDMA per un peso di 2,5 gr occultati all’interno del cassetto del comodino della camera da letto dell’arrestato, oltre vario materiale per il confezionamento, 2 coltelli con lame annerite da fuoco.

Leggi anche:  26enne si sente male in stazione SIRENE DI NOTTE

L’arrestato, concluse le formalità, è stato associato alla Casa Circondariale di Como Bassone.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU