Proseguono gli interventi della Polizia Locale di Saronno orientati al contrasto dello spaccio di stupefacenti.

Spaccio in città, due finiscono nei guai

Nuovi controlli della Polizia locale in città. Ieri, domenica, gli agenti, durante un controllo, hanno sequestrato 22 grammi di cocaina, 150 euro in contanti e un telefono cellulare a due cittadini marocchini di 37 e 29 anni. La droga è stata rinvenuta in auto a seguito di controlli degli agenti. Sono stati denunciati il conducente e il passeggero per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Il conducente è stato anche sanzionato perché non aveva una valida traduzione della propria patente straniera, per non avere con sé la carta di circolazione del veicolo e perché sprovvisto di copertura assicurativa.

Il commento del sindaco

Il controllo e la repressione di questo fenomeno, si aggiungono ai diversi indirizzi dati dall’Amministrazione comunale alla Polizia Locale nell’ambito del contrasto alle varie forme di microcriminalità.

“Sono operazioni importanti di prevenzione – ha spiegato il sindaco Alessandro Fagioli – che i nostri agenti svolgono ormai costantemente dall’inizio del nostro mandato. Il fenomeno dello spaccio e consumo di stupefacenti è difficile da sconfiggere, ma non impossibile. Per debellarlo serve un controllo specifico e costante: queste operazioni vanno in questa direzione. Detto questo, è altresì importante sottolineare che oltre al controllo, servono leggi che prevedano punizioni esemplari e certe”.