Imbrattata da ignoti con lo spray blu la cinta della biblioteca.

Spunta un pesce, il muro era stato pulito di recente.

Un pesce blu, disegnato con lo spray, è spuntato sul muro di Casa Morandi, sul lato che si affaccia sulla rotonda tra le vie Varese e Novara. Ignoti, probabilmente sfruttando il buio, hanno imbrattato la cinta che era stata da poco ripulita e tinteggiata. Non è la prima volta che quel muro viene imbrattato con scritte, sigle o disegni. Infatti, il Comune aveva da poco provveduto a ripulirlo per dare decoro a una delle “porte d’ingresso” della città, a pochi passi dal Santuario.

Il sindaco Fagioli: “Spiace che lo abbiano imbrattato”

E’ amareggiato il sindaco Alessandro Fagioli. “Spiace che abbiano imbrattato un muro da poco ripulito”, commenta all’indomani dell’accaduto. “Ci sforziamo sia con piccoli interventi sia con progetti più ampi di rendere la città più pulita e ordinata”, aggiunge. Quindi prosegue: “Chi compie questi gesti non si rende conto che rende più brutta e degradata la città”. Poi conclude: “Con i muri puliti Saronno è più bella e non per questo è poco fantasiosa”.