Ladri nella notte in via Del Seprio a Lomazzo fanno razzia sul furgone di un investigatore privato, appassionato di rugby. E’ andata meglio invece al lomazzese di via Mameli: il vicino ha sventato il furto chiamando i carabinieri

Razzia sul furgone, via anche gli abiti sportivi

Colpo nella notte in via Del Seprio a confine con Cirimido. I soliti ignoti hanno forzato un furgone posteggiato sotto casa del proprietario, un investigatore privato, e svuotandolo. All’interno il professionista aveva un borsone con l’abbigliamento sportivo (pratica molto sport, specie il rugby) e soprattutto tutta l’attrezzatura del mestiere: micro camere, video, sistemi informatici e altro materiale. Non contenti hanno frugato anche nel cruscotto trovando e rubando soldi contanti.

 Colpo sventato dal vicino in via Mameli

E’ andata meglio al lomazzese abitante in una villetta di via Mameli a confine con Bregnano. I malviventi hanno sfondato la porta d’ingresso, ma il vicino ha sentito i rumori e ha chiamato i carabinieri.

La banda ha agito nella tarda serata di giovedì. Con la complicità del buio si è introdotta nel giardino e disattivando luci e allarme ha tentato di introdursi nella villetta. Il vicino ha dato l’allarme e all’arrivo dei carabinieri i ladri erano già fuggiti. Pare che ad agire fossero stati tre giovanotti  dileguatisi poi verso il parco Lura.