Nella serata di martedì 6 marzo c’è stata una rapina a mano armata con pistola e mitra in via Pitagora a Pero.

Tentata rapina a mano armata

Intorno alle 20.00 di ieri, martedì 6 marzo, è arrivata una segnalazione per rapina a mano armata al Commissariato di Polizia di Rho Pero. Gli agenti si sono precipitati immediatamente in via Pitagora a Pero dove pochi minuti prima tre uomini a volto coperto da passamontagna, armati di pistola, mazza da baseball e mitra. I tre hanno preso in ostaggio tre dipendenti appena usciti dalla ditta dove lavorano che commercializza macchinari per odontoiatria e materiali vari composti da metalli preziosi tra cui oro.

La rapina

I malviventi hanno fatto stendere a terra le tre vittime immobilizzandoli a mani e piedi con nastro adesivo. In un secondo momento hanno chiesto ai dipendenti i codici di accesso al caveau senza però ottenere alcun risultato perché a loro sconosciuti. Perse le speranze di ottenere riposte utili, i malviventi hanno posizionato i dipendenti nel bagagliaio dell’auto di uno di loro in sosta nel parcheggio interno alla ditta intimidendogli di non uscire per i successivi 15 minuti. Prima di fare ciò hanno rubato circa 600 euro in contanti dai portafogli dei malcapitati.

Leggi anche:  Rapina la farmacia, riesce a fuggire: ricercato dai carabinieri

La fuga

La loro fuga è stata portata a termine su una Fiat punto grigia parcheggiata oltre la rete metallica della ditta da dove sono scappati. Alla guida c’era una quarta persona.

Sono in corso indagini da parte del Commissariato di P.S. Rho Pero