Vandali bruciano la casetta del rione Mornera nel parco Guffanti a Mozzate: testimoni hanno visto due ragazzini saltare dalla casetta in fiamme e scappare attraverso un buco nella recinzione del parco.

Vandali bruciano la casetta del Mornera

Solo una settimana fa, domenica 8 settembre, la struttura in legno era stata ammirata dai contradaioli e da tutti i cittadini che avevano visitato il parco tematico ispirato ai quattro ambienti naturali, tema del palio 2019. La struttura era la tipica ricostruzione di una casetta della Tundra e delle zone polari, ambiente con cui i volontari del Mornera si sono cimentati.  L’incendio è scoppiato questo pomeriggio, lunedì 16 settembre, e sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e i Carabinieri della stazione di Turate. All’origine dell’incendio si pensa vi sia il vandalismo messo in atto da un gruppo di ragazzini: dei testimoni avrebbero infatti visto le fiamme e poco dopo due ragazzini scappare e dileguarsi nel vuoto, attraverso un buco nella recinzione. La contrada aveva già preso accordi per il riuso della casetta, che sarebbe stata smontata poche ore dopo, e ora si ritrovano di fronte solo uno scheletro dopo mesi di lavoro. A dare la notizia è stato il capitano del Mornera, Walter Panzeri, indignato per quanto successo.

Leggi anche:  Camion ribaltato lungo la A8 all'uscita di Legnano FOTO