Vermezzo con Zelo, violento regolamento di conti in un parcheggio vicino alla chiesa: l’auto di una residente completamente imbrattata di sangue.

Vermezzo con Zelo, aggredito con una mazza nel parcheggio

Un violento regolamento di conti per questioni private ha avuto come teatro nella serata di martedì 26 novembre un parcheggio non distante dalla chiesa in via Wojtyla di Zelo Surrigone. Un uomo ha aggredito un ragazzo di 27 anni con una mazza da baseball, procurandogli una frattura alla mano e diversi traumi. A soccorrere il giovane, una ambulanza della Croce Oro che lo ha condotto all’ospedale San Carlo di Milano. I fatti si sono svolti attorno alle 21.30, sul posto anche i carabinieri di Abbiategrasso con due vetture: in corso le indagini per dare una identità all’aggressore.

Il fatto ha destato molta impressione in paese. Anche perchè hanno fatto il giro dei social locali le foto scattate da una giovane residente la cui auto era posteggiata nel parcheggio in cui è avvenuto il fatto. La sua vettura, come dimostrano le immagini, è abbondantemente imbrattata del sangue della vittima. Un brutto shock per la donna, che accortasi del sangue sulla carrozzeria si è comprensibilmente spaventata per la violenza e la brutalità di quanto accaduto nella tranquilla via. TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE