Via Filippetti nel caos? Lo segnala Luca Mancini, referente corbettese di rifondazione e residente della strada oggetto, in estate, di un importante cantiere per la creazione di una nuova pista ciclabile: “”Via Filippetti, quanti pericoli per pedoni e ciclisti”.

“Via Filippetti, quanti pericoli per pedoni e ciclisti”

Mancini, dalle pagine di Settegiorni, aveva già mosso le sue critiche al cantiere, ma ora rincara la dose: “La ripresa delle scuole ha mandato in tilt la viabilità. La nuova pista ciclo-pedonale è molto usata da ciclisti e pedoni e si crea qualche criticità col passo carraio dei Somaschi, via d’accesso e uscita al posteggio usato dagli accompagnatori degli studenti. Manca la segnaletica e questo rende la situazione particolarmente pericolosa”.

Lettere in Comune e ai Somaschi

Il referente di rifondazione ha scritto una lettera al Comune e al rettore dell’istituto San Gerolamo Emiliani per segnalare la problematica: “Spero che qualcuno intervenga subito, ogni giorno si corre un pericolo”.