Artisticamente, tutto pronto per la 14esima rassegna nazionale di artigianato artistico e moderno e di qualità. L’evento si terrà in Villa Corvini a Parabiago sabato 23 e domenica 24 novembre dalle 10 alle 20.

Artisticamente: di cosa si tratta

Vendita diretta dai produttori di arte, artigianato artistico e moda, dimostrazioni dal vivo di lavorazioni, tanti laboratori didattici artistici per piccoli e grandi, incontri con gli artigiani, conferenze e consulenze nei campi dell’artigianato e dell’agricoltura. Tutto questo è la rassegna nazionale di artigianato, ma non solo. Saranno presenti anche servizi per le micro imprese, con la partecipazione di numerosi esperti del settore, aree del gusto e degustazioni, approfondimenti su tecniche e materiali di produzione, intrattenimenti, visite guidate alle Villa, allestimenti a tema, aree giochi bimbi, ristorazione interna con prodotti tipici della tradizione italiana.

Una vera vetrina per gli artigiani

La splendida cornice di Villa Corvini, storico palazzo settecentesco di Parabiago, ospita la quattordicesima edizione di Artisticamente, una vetrina dove artigiani artisti provenienti sia dal territorio, che da altre zone della Lombardia e Regioni d’Italia presentano le proprie produzioni. L’evento, promosso da Associazione culturale e artistica Iperbole con il supporto organizzativo di Eventi doc di Myriam Vallegra, la collaborazione del Centro Servizi Villa Corvini e del Comune di Parabiago, è Patrocinato da Regione Lombardia e Comune di Parabiago.

Leggi anche:  Piante abbattute nel Parco dei Mulini, Legambiente non ci sta - FOTO

La parola agli organizzatori

Spiegano gli organizzatori: “Artisticamente è un’iniziativa fortemente apprezzata e che assume un ruolo sempre più importante per il sostegno di talenti artigiani ed artistici, la valorizzazione del Made in Italy e del ‘fatto a mano’, per lo sviluppo dell’economia e del territorio, ma anche un’occasione di svago e di acquisto prima di Natale per migliaia di visitatori. In questa edizione si danno appuntamento artigiani artisti che già frequentano l’evento da anni e tanti nuovi che propongono le loro opere ed attività. Un evento che sostiene concretamente l’artigianato artistico, il Made in Italy, il fatto a mano, la nostra piccola ed importante economia, la nostra storia, la nostra cultura. Ceramisti, sarti, pellettieri, falegnami, scultori, tornitori, pittori, decoratori, restauratori, orafi selezionati presenteranno le loro produzioni autentiche e pezzi unici in vetro, legno, carta, ceramica, materiali tessili, pelletteria, cuoio … creazioni originali ed innovative, che riprendono antiche tecniche ed abilità manifatturiere in chiave moderna”.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE