Una vetrina per scuole, associazioni ed enti: il Comune concede loro uno spazio di 15 metri in Frera dove mettere in mostra  i progetti, le foto delle iniziative portando a conoscenza dei frequentatori del polo civico  le proprie attività.

In Frera una vetrina per le associazioni di Tradate

Associazioni e scuole in mostra. In Frera uno spazio espositivo di 15 metri per pubblicizzare attraverso fotografie, cartelloni, grafici, pannelli le attività svolte in ambito sociale, educativo, ludico o sportivo. “Il desiderio dell’amministrazione comunale è  poter accogliere costantemente  esposizioni di associazioni, enti e scuole affinchè portino a conoscenza di tutta la comunità le proprie proposte, i progetti, le esperienze vissute anziché le attività che svolgono. Una sorta di vetrina da realizzare con la propria fantasia e creatività, per valorizzare il ricco patrimonio associativo cittadino, ma anche divulgare tematiche sociali e culturali”, spiega l’assessore alla cultura Erika Martegani. Si tratta della parete a sinistra dell’ingresso della biblioteca dove era esposto il quadro di Dolores Puthod.

Inviate lettere ad associazioni e scuole

In questi giorni l’Ufficio cultura ha inviato a tutte le scuole e le associazioni tradatesi una lettera per spiegare l’opportunità offerta in Frera invitandole a presentare la propria proposta, i contenuti e le modalità di realizzazione.  Una volta approvata la proposta e definito il periodo di esposizione, la biblioteca provvederà a promuovere l’iniziativa con locandine o manifesti.