“Bags-Omaggio a Claudio Baglioni”: serata benefica al Galleria di Legnano per sostenere la struttura per il “Dopo di noi” della società che si occupa di  ragazzi diversamente abili.

Bags, la musica di Baglioni e teatro da Cantalupo

La serata si preannuncia imperdibile. Perchè sul palco ci sarà Serena Bagozzi, nota corista di Claudio Baglioni, al suo fianco gli attori della Singwolf Production, compagnia teatrale di Cantalupo  (frazione di Cerro Maggiore) che da anni sta riscuotendo un successo senza precedenti. E poi perchè sarà a favore del nuovo progetto della Castoro Sport del presidente Carmen Colombo Galli: la costruzione di una struttura per il “Dopo di noi” per i ragazzi diversamente abili.
La serata, dal titolo “Bags-Omaggio a Claudio Baglioni”, è in programma sabato 23 febbraio, alle 21, al Teatro Galleria.

Finalità benefica per il “Dopo di noi”

“A Serena e alla SingWolf dedicherò il primo mattone di questa nuova struttura – ha esordito Carmen Galli durante la conferenza stampa -, non posso dire di più riguardo al progetto, sarà qualcosa che sveleremo più avanti. Si tratta di un sogno che riguarda il domani di questi ragazzi speciali: una casa per questi giovani che ospiterà diverse attività come biblioteca, piccola trattoria, così da rendere possibile un loro inserimento nel mondo del lavoro. Ho trovato persone sensibili a questa tematica, ossia gli artisti che saranno sul palco, e a loro sarà dedicata la prima mattonella. La serata darà il là per arrivare a realizzare questo nuovo spazio per i nostri ragazzi”.

Bagozzi: “Sarà un viaggio nella musica di Claudio”

“Sono mesi che tutti noi, coinvolti in questo bellissima iniziativa, siamo impegnati per questo primo mattoncino – ha dichiarato Bagozzi -. Quando la musica ha finalità così nobili noi ci siamo sempre. Noi ci aggrappiamo con tutte le nostre forze a questo obiettivo che vogliamo raggiungere. Con me ci saranno musicisti, attori, ballerini, luci, scenografia: una grande ricchezza che metteremo in scena”.
Qualche anticipazione sullo spettacolo? “Con me ci saranno 5 musicisti: Roberto Pagani al pianoforte e tastiere suona con Baglioni; ci sarà Davide Gobello, chitarrista geniale col quale ho iniziato a girare in questa avventura con la musica di Claudio che è musica complessa e molto ricca; poi Gianfelice Martini alle percussioni e, Marco Dirani al basso e Tommy Graziani alla batteria, figlio di Ivan Graziani. Faremo un viaggio, tra semiacustico e set più completo, nelle numerose trame di emozioni, sentimenti, storie e significati che Baglioni ha saputo raccontare con le sue canzoni”.

Leggi anche:  Al Distric Festival l'ultima tappa del tour dei Finley

SingWolf Production: “Pronti a dare il nostro contributo”

“Noi ci siamo, sempre pronti a dare una mano – ha aggiunto Fabrizio Cozzi, telentuoso regista della compagnia teatrale Singwolf Production di Cantalupo -. L’incontro con Serena è nato sul finire del 2018, quando noi eravamo al Galleria per il nostro spettacolo. Ci ha visto e ci ha proposto di fare qualcosa insieme. E abbiamo concretizzato il tutto. Se c’è da fare qualcosa a scopo benefico noi di certo non ci tiriamo indietro. E’ una bella iniziativa, siamo contenti di poter dare una mano alla Castoro Sport. Saremo sul palco con una trentina di nostri membri, luci e tutto quello che serve per una grande serata”.

I biglietti sono in vendita al Galleria sabato 23, su Vivaticket, al Disco Stores di Legnano (vicino al Galleria) e allo spaccio “Cozzi e Casa” di via Caduti della Guerra 23 a Cantalupo.

Le foto:

TORNA ALL’HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE