Il gruppo Saronno per tutti organizza un incontro, mirato ad abbattere le barriere architettoniche e culturali.

Barriere architettoniche se ne parla in un convegno a Casa di Marta

L’incontro si intitola “Viaggio oltre le barriere, verso una città per tutti”. Si terrà giovedì 14 giugno alle 20.30  a Casa di Marta, in via Petrarca 1, angolo via Piave. La serata è promossa da Saronno per tutti. E’ una organizzazione spontanea di cittadini di ogni età, uniti dalla causa di rendere più sicure e vivibili le strade saronnesi. Attraverso interventi mirati ad abbattere le barriere, architettoniche e culturali.

Gli ospiti e i temi dell’incontro

Gli interventi spazieranno dalla scuola al lavoro, dallo sport alla tecnologia. In particolare il presidente di “Abili Oltre” Marino d’Angelo, tratterà di lavoro e disabilità. I referenti di “Unione ciechi Saronno” Samuele Frasson e Daniele Cassioli spiegheranno come è possibile guadagnare autonomia. La carrozzina tecnologica “AvanChair” sarà, invece, presentata da Andrea De Palo e Giovanni Nanini. Infine, Francesco Mondini di “AUS Niguarda” ci trasporterà nel mondo del tempo libero per tutti, tra sport e turismo.

Leggi anche:  Rievocazione storica in Valtellina, a Teglio un tuffo nel Rinascimento

Il “cuore” è l’attività di sensibilizzazione

Non mancherà il “cuore” di Saronno per tutti. Cioè le attività di sensibilizzazione. Queste e il lavoro di mappatura sul territorio saranno presentati con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, dell’Itis G. Riva e l’azienda ThinkOut. Tutte realtà che hanno partecipato al progetto. Gli organizzatori invitano i cittadini a partecipare numerosi.