L’evento di educazione naturalistica e scientifica nelle aree protette lombarde promosso dalla Regione torna nel Parco Pineta.

Parco Pineta, esploratori e scienziati per un giorno

Si rinnova, anche quest’anno, l’importante appuntamento promosso da Regione Lombardia. L’iniziativa è in collaborazione con il Parco Oglio Sud e la Riserva Le Bine, attuato da oltre 46 Aree protette, tra riserve, parchi e PLIS della Lombardia. Sabato 19 e domenica 20 Maggio 2018 si realizzerà la nuova edizione di BioBlitz: un evento di educazione naturalistica e scientifica nelle aree protette lombarde.

Cos’è Bioblitz

L’iniziativa consiste nel ricercare, individuare e classificare, nel corso dello stesso weekend per tutti i parchi e le riserve, il maggior numero di forme di vita animali e vegetali in un determinato ambiente e per almeno 24 ore consecutive. Ogni parco o riserva individua alcuni tratti interessanti, chiamati transetti, che vengono percorsi dagli esperti e dal pubblico, diviso in gruppi. I dati raccolti durante il censimento (foto, suoni e video) vengono inseriti direttamente nella piattaforma informatica del progetto Bioblitz Lombardia utilizzabile sia attraverso la pagina internet www.inaturalist.org sia mediante l’app per smartphone per diversi sistemi operativi. I dati raccolti saranno poi un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale.

Iniziativa per tutti

Possono partecipare al BioBlitz adulti e bambini, accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti naturalisti e specialisti di Università e Associazioni scientifiche. La presenza del pubblico è di fatti l’elemento fondamentale e caratterizzante per lo sviluppo del progetto Citizen Science, che coinvolge in modo attivo i cittadini in una ricerca a carattere scientifico, contribuendo a mappare la biodiversità delle aree protette lombarde. Ogni Ente partecipa al progetto con un proprio calendario di iniziative. E così il Parco Pineta.

Leggi anche:  Milano-Meda, dalla Regione altri soldi per sistemare i ponti

Il programma

Il Bioblitz partirà sabato 19 sera, alle 20.30 con l’escursione notturna “Gracidare al chiar di luna”. Domenica partenza alle 7.30 con l’escursione “Le voci del mattino”. Alle 9.45 “Bio…boh…Blitz! Te lo dico io, papà che cos’è. Quattro segreti per spiegare ai grandi cosa nasconde il bosco…e non solo“. Alle 14.30 “Chi l’ha visto? – Bioblitz sul sentiero delle uccellande“. Alle 14.30 e alle 16 “Citizen Science: anche tu puoi diventare scienziato. Nella stessa giornata alle 14.30 “Passeggiata a 6 zampe – Il Parco Valle del Lanza, tra cave e mulini”. Sempre alle 14.30 apertura Museo A. Stoppani e del  Sentiero Natura. Bioblitz si concluderà domenica 30 settembre con un’escursione micologica. Tutte le iniziative sono gratuite ma con prenotazione obbligatoria.