Dopo anni di stop per motivi organizzativi, è tornata ieri la sfilata con i carri per il Carnevale a Tradate.

Carnevale a Tradate, carri leonardeschi e migliaia di partecipanti

Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci, la sua bottega e le sue opere più famose ieri pomeriggio (sabato 9 marzo) hanno guidato la doppia sfilata di Carnevale a Tradate. Una partita dalle Ceppine e l’altra da Abbiate, hanno coinvolto migliaia di persone, bambini e famiglie tutte in maschera per le vie della città con costumi del 1500 insieme ai classici supereroi, principesse  e personaggi delle favole fino a piazza Mazzini dove la Pro Loco ha offerto una merenda per chiudere insieme la giornata.

LEGGI ANCHE: Carnevale a Tradate, tornano i carri e la festa in città

Ritorno in grande stile

Dopo anni di stop, dovuti a problemi organizzativi e al passo indietro fatto ormai alcuni anni fa dall’oratorio, cui quest’anno sono subentrati volontari e associazioni delle Ceppine e di Abbiate Guazzone è stato un grande ritorno: nonostante gli altri appuntamenti nei paesi vicini, i tradatesi non hanno voluto perdere quello con il “loro” Carnevale.

Leggi anche:  Maxioperazione antidroga nel Parco Pineta, la Prefettura: "Area ormai bonificata"

Le foto del Carnevale di Tradate:

Il servizio completo e tutte le foto su La Settimana di Saronno in edicola da venerdì 15 marzo.