Casa dell’affido e dell’accoglienza: appuntamento a mercoledì 30 ottobre, per le 20.30 a Villa Rusconi, per parlare di “Relazioni emotivamente intelligenti” con Fernanda Lombardi di Spazio Ars e Mario Coda di Evolvere. La Casa dell’affido è un luogo pensato dalle famiglie per le famiglie, per incontrarsi, rigenerarsi e approfondire concetti sulla genitorialità e l’accoglienza.

Casa dell’affido e dell’accoglienza: “Relazioni emotivamente intelligenti”

Mercoledì 30 ottobre, a Villa Rusconi per le 20.30, inizia il primo ciclo di serate all’interno della Casa dell’affido e dell’accoglienza dal titolo “Relazioni emotivamente intelligenti”.

“Parlare di accoglienza o affido deve necessariamente partire dal concetto di relazioni” afferma Fabio Giaquinto, proponente del progetto vincitore del bilancio partecipativo 2019 e presidente dell’Associazione Affidandoci. “Oggi, come non mai nella storia recente dell’umanità, necessitiamo di relazioni appaganti, nutritive ed evolutive: come facciamo a trasformare una relazione in un ‘booster’ di felicità, gioia, sentimenti profondi, amore, compassione e tanto altro?”.

“Il 30 ottobre, insieme a Fernanda Lombardi di Spazio Ars e Mario Coda di Evolvere, passeremo una serata di riflessione e interazione attraverso giochi, esperienze e processi creativi, il tutto finalizzato al Saper Essere. La serata dal titolo Relazioni Emotivamente Intelligenti è studiata per vivere un’esperienza unica ed evolutiva da portare nella propria vita relazionale come un ‘seme’ che germoglierà nei mesi successivi. I protagonisti vivranno lo scorrere di emozioni, i bisogni, i sentimenti e le fasi della vita, senza essere trascinati dalle correnti, senza identificarsi totalmente in emozioni, idee, passioni, pensieri etc.”.

Leggi anche:  Cascine e cortili nel nuovo calendario degli Studi Storici Tradatesi

La serata è rivolta a tutti: coppie, single, fratelli, amici, chiunque viva l’esperienza di una relazione, basta che emotivamente intelligente! Sarà previsto anche un servizio di Baby-sitting per i bambini, da prenotare inviando una mail a casaaffido@gmail.com.

 

 

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE