L’inverno è ormai alle porte e la magia della neve torna a farsi sentire. In vista dei primi weekend in montagna, Wiko, il brand franco-cinese di telefonia, ha voluto stilare una delle sue pratiche guide di fotografia – con lo smartphone – per fare foto perfette da Nord a Sud della nazione interpellando una vera e propria amante della montagna, Federica Micolilifestyle influencer e content creator d’Italia – nota sui social e su Instagram come Closette.

  1. La cornice è tutto! È sempre fondamentale riprodurre nello scatto una cornice che possa inquadrare e delimitare il paesaggio montano.
  2. L’illuminazione è decisamente il fattore più determinante e difficile da prevedere per questo sarebbe meglio scattare nelle prime ore del mattino e nell’ora d’oro del pomeriggio, quando la luce è calda e le cime si colorano di tonalità inaspettate.
  3. Includere uno o più soggetti in una foto per mettere in evidenza lo sfondo e per “riscaldare” lo scatto, così da invitare lo spettatore (o il curioso su Instagram) ad entrare nella foto.
  4. La magia degli specchi d’acqua. Fiumi, laghetti o semplicemente pozze d’acqua da usare come specchio garantiscono un effetto magico e di forte impatto!
  5. Giocare con le geometrie. Le simmetrie tra le cime, le ortogonalità tra nuvole e montagne, aggiungono quel carattere in più e quel guizzo creativo alla foto.
Leggi anche:  "Vita sulla Terra in veloce estinzione?"

Ora non resta che mettersi alla prova, scegliere una catena montuosa, mettersi ai suoi piedi e scattare!