Corso di ortofrutticoltura col Club 33 a Tradate per conoscere le tecniche e i segreti del mestiere e ottenere prodotti buoni, genuini dal proprio orto e dal proprio frutteto.

Al via il corso per “pollici verde”

Torna puntualmente come ogni anno a gennaio il corso di ortofrutticoltura aperto a tutti, dai più esperti nella coltivazione di orto e piante da frutto, ai meno avvezzi ,ma amanti del giardinaggio e della produzione a km zero. Il corso, articolato in sei lezioni curate da Fabrizio Ballerio dell’associazione Orticola varesina, è organizzato dal Club 33.

 Sei lezioni in Truffini

Le lezioni si terranno in villa Truffini dalle 20.45 alle 23 a partire da lunedì 13 gennaio con la prima dedicata all’impianto del frutteto e alla conoscenza delle pianta da frutto. Venerdì 17 saranno svelate le tecniche di potature delle principali specie frutticole. La difesa della pianta anche con metodi sostenibili affinchè si possa raccogliere frutta sana, sarà il tema sviluppato lunedì 20. Le altre tre serate, quelle del 22, 25 e 29 gennaio, saranno incentrate sull’orticoltura. Il dottor Ballerio illustrerà come impostare l’orto, i metodi di rotazione del campo, la preparazione del terreno, la semina e il trapianto, fino ai sistema a basso impatto ambientale per la difesa della coltivazione per ottenere un raccolto buono, genuino e pulito.

Leggi anche:  Eroi della Grande Guerra: la storia dei fratelli Zucchi in scena

Poi prove pratiche nell’orto e nel frutteto

Il corso terminerà con lezione di potatura invernale ed estiva in campo, una sugli innesti, e un’ultima di orticoltura nell’orto didattico di via Oslavia.  Le iscrizioni sono aperte nella sede del Club 33 in piazza Unità d’Italia ad Abbiate tutte le mattine fino alle 12 e la sera di inizio corso in villa Truffini.