Dalla Luna a Tradate: appuntamento mercoledì 2 ottobre alle 21 al Grassi di Tradate Alfred Worden che raggiunse il satellite con la missione Apollo 15.

Dalla Luna a Tradate nei 50 anni dallo sbarco

Continuano grazie agli appassionati del Gruppo Astronomico Tradatese le iniziative in occasione del 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna. La prossima sarà mercoledì 2 ottobre, come di consueto al cinema Grassi, con due ospiti d’eccezione: Alfred Worden, pilota del modulo lunare nella missione Apollo 15 che il 26 luglio del 1971 partì insieme al resto dell’equipaggio a bordo del razzo Saturn V e una roccia lunare raccolta proprio durante quella missione.

Un astronauta da record

Il colonnello Alfred Worden non toccò il suolo lunare. In quanto pilota del CSM infatti, Worden rimase in orbita  a bordo dell’Endeavour durante i tre giorni di “spedizione lunare” dell’equipaggio. Per questo, è stato iscritto nel Guinness dei Primati come “l’essere imano più isolato”, specialmente quando l’orbita lo portava nei cieli del lato oscuro della Luna, quello opposto alla Terra, dove nemmeno le comunicazioni con la NASA erano possibile. Oltre a questo, Worden  è entrato nella storia anche per essere stato il primo astronauta ad effettuare una “passeggiata” al di fuori della nave spaziale, nelle profondità del cosmo, per recuperare i film delle telecamere panoramiche che avevano mappato la superficie lunare durante la missione. Fu anche l’uomo che legò la missione Apollo 15 all’Italia: il logo fu infatti realizzato dallo stilista Emilio Pucci, contattato proprio dal colonnello.

Leggi anche:  Una comunità educante: scuola, famiglia e social

LEGGI ANCHE: La Notte della Luna: all’osservatorio di Tradate i 50 anni dallo sbarco