Appuntamento venerdì 20 settembre in biblioteca Frera a Tradate, ospite il cantante Davide Van De Sfroos.

Van De Sfroos a Tradate con Ladri di Foglie

“Cantastorie e menestrello tra due laghi”, il cantautore lombardo Davide Van De Sfroos sarà ospite venerdì 20 a Tradate in biblioteca Frera. Una serata che però non sarà dedicata alla musica ma alla letteratura. Il cantante monzese presenterà infatti il suo libro di racconti “Ladri di Foglie”, non arrivato in finale al concorso, e sarà premiato  dalla Sezione Segnalati del Premio Chiara.  Questa la motivazione: “Canta-autore di grande talento, capace di tratteggiare con maestria luoghi e persone tra neoralismo e visioni oniriche”. Ad intervistare l’autore, il giornalista e conduttore radiofonico Riccardo Pellegrini e il giornalista Diego Pisati.

Ladri di Foglie

Nel libro di Van De Sfroos, quindici storie tra paesaggi poetici e fantasmagorici, vicende romantiche e ribelli. “Un viaggio sulle tracce di un fantomatico ladro di foglie, inseguendo un improbabile lestofante – si legge nella descrizione – che immagina di poter rubare la magia che si nasconde nelle nervature di una giornata qualunque. Ma chi può sottrarre impunemente alla terra e agli uomini figure e pensieri, colori e parole, forme e silenzi?”.

Leggi anche:  Piede d'Oro, al via domenica la Stracascine di Albizzate

LEGGI ANCHE: Elio e Losi in Frera con “Uaired”, gli alieni dell’Oltrepò arrivano a Tradate