Escursioni gratuite sui monti della Lombardia insieme alle guide alpine e agli accompagnatori di media montagna: occasione da non perdere.

Escursioni gratuite in Lombardia

Alla scoperta, e riscoperta, dei monti e delle bellezze naturalistiche della Lombardia grazie all’iniziativa promossa dall’Assessorato Sport e Giovani di Regione Lombardia e dal Collegio Regionale Guide Alpine Lombardia che propone escursioni gratuite fino al 22 settembre. Ce n’ per tutti i gusti, e i percorsi sono studiati per tutti i livelli d’allenamento, dalle famiglie con bambini ai neofiti fino ai camminatori esperti che potranno scoprire nuovi luoghi paradisiaci. Le escursioni gratuite partiranno da alcune delle più belle vallate della Regione.

Conoscere e vivere la montagna

L’iniziativa, rinnovata e ampliata rispetto l’anno scorso, ha lo scopo principale di diffondere un corretto approccio alla montagna, luogo bello quanto insidioso, e fare formazione per la prevenzione degli incidenti. Ogni gita sarà diretta a un rifugio, per la maggior parte gestito da AssoRifugi Lombardia, partner dell’iniziativa. Una volta raggiunta la struttura alpina, chi vorrà poi potrà proseguire per una seconda tappa del percorso, sempre sotto la guida esperta dei professionisti della montagna, oppure fermarsi a godere il panorama, in attesa di rientrare con il resto del gruppo. Le escursioni si distinguono per diverse durate e difficoltà, così che ciascuno possa scegliere quella più adatta alle proprie capacità e caratteristiche. Possono partecipare anche i minori dai 10 anni in su: i ragazzi tra i 10 e i 14 anni devono venire accompagnati da un genitore o da un tutore che ne faccia le veci, mentre dai 14 anni in su è sufficiente che presentino l’apposito modulo compilato e firmato dal genitore (disponibile sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia in tutte le pagine delle escursioni a questo link).

Le escursioni

Ecco il calendario completo delle escursioni a partire dal prossimo fine settimana:

  • 30/6
    Provincia di Sondrio
    RIFUGIO FRASNEDO (1297 m) – ALPE LAVAZZO (1560 m)
    I tappa: Sondrio – Val dei Ratti – Verceia da Verceia (Vico) (+ 500 m – 1h30’)
    II tappa: all’Alpe Lavazzo (+ 275 m – 1h)

    Provincia di Sondrio
    RIFUGIO BRANCA (2493 m) – SENTIERO GLACIOLOGICO DEI FORNI
    I tappa: Sondrio – Alta Valtellina Valle dei Forni dai Forni (+ 350 m – 1h10’)
    II tappa: al Sentiero Glaciologico (+ 200 m – 2h)

    Provincia di Bergamo
    RIFUGIO MONTE POIETO (1370 m) – CANYON CORNAGERA
    I tappa: Bergamo – Val Seriana da Aviatico (+ 350 m – 1h)
    II tappa: al Canyon Cornagera (+ 300 m – 1h)

LUGLIO

  • 6/7
    Provincia di Brescia
    RIFUGIO TITA SECCHI (2367 m) – PASSO DEL BLUMONE (2663 m)
    I tappa: Brescia – Valle Sabbia da Bazena (+ 450 m – 2h30’)
    II tappa: al passo del Blumone (+ 250 m – 45’)

    Provincia di Bergamo
    RIFUGIO F.LLI CALVI (2020 m)
    Bergamo – Val Brembana da Carona (+ 800 m – 2h30’)

  • 14/7
    Provincia di Brescia
    RIFUGIO BOZZI (2478 m) – PASSO MONTOZZO (2620 m)
    I tappa: Brescia – Alta Valcamonica da Case di Viso (+ 700 m – 2h15’)
    II tappa: alla Forcella Montozzo (+150 m – 25’)
    14/7
    Provincia di Sondrio
    RIFUGIO GERLI PORRO (1965 m) e salita al LARICE PIU’ VECCHIO D’ITALIA (2130 m)
    I tappa: Sondrio – Valmalenco Alpe Ventina da Chiareggio (+ 400 m – 1h15’)
    II tappa: al Larice Millenario (+150 m – 40’)
  • 20/7
    Provincia di Brescia
    RIFUGIO MALGA STAIN (1832 m)
    Brescia – Edolo – Val Gallinera da Preda (+ 250 m – 1h)
  • 21/7
    Provincia di Sondrio
    RIFUGIO CHIAVENNA ALL’ANGELOGA (2040 m) e salita al LAGO NERO (2390 m)
    I tappa: Sondrio – Valchiavenna da Fraciscio +600 m 2h
    II tappa: al Lago Nero +350 m 1h15’
  • 28/7
    Provincia di Sondrio
    RIFUGO PIZZINI (2706 m) – PASSO ZEBRU’ (3010 m)
    I tappa: Sondrio – Alta Valtellina dai Forni (+ 530 m – 1h40’)
    II tappa: al passo Zebrù (+ 300 m – 1h)
    28/7
    Provincia di Brescia
    RIFUGIO VALMALZA (1998 m) – LAGO VALMALZA (2550 m)
    I tappa: Brescia – (Ponte di Legno) Valle delle Messi da S.Apollonia (+ 420 m – 1h30’)
    II tappa: al lago di Valmaza (+ 550 m – 2h)

AGOSTO

  • 4/8
    Provincia di Lecco
    RIFUGIO BIETTI BUZZI (1719 m) – SASSO CAVALLO (1923 m)
    I tappa: Lecco – Prealpi/Grigne dal Cainallo per Porta di Prada (+ 480 m – 1h40’)
    II tappa: al Sasso Cavallo (+ 200 m – 50’)
  • 25/8
    Provincia di Lecco
    RIFUGIO CAZZANIGA MERLINI (1890 M) – CIMA DI PIAZZO (2057 m)
    I tappa: Lecco – Valsassina Piani di Artavaggio da Culmine S.Pietro (+ 650 m – 2h15’)
    II tappa: alla Cima di Piazzo (+ 180 m – 45’)

SETTEMBRE

  • 1/9
    Provincia di Bergamo
    RIFUGIO CAPANNA 2000 (1969 m) – SENTIERO DEI FIORI
    I tappa: Bergamo – Val Brembana, Alpe Arera da Zambla Alta (+ 400 m – 1h10’)
    II tappa: al Sentiero dei Fiori (+ 450 m – 3h)
  • 8/9
    Provincia di Lecco
    RIFUGIO AZZONI DA MORTERONE (1850 m) – CIMA RESEGONE (1875 m)
    Lecco – Prealpi/Resegone da Morterone (+ 850 m – 2h 30’)
  • 15/9
    Provincia di Bergamo
    RIF. ALPE CORTE (1410 m) – LAGO BRANCHINO (1784 m)
    I tappa: Bergamo – Valcanale da Valcanale (+ 410 m – 1h 20’)
    II tappa: al Lago Branchino (+ 360 m – 1h 10’)
  • 22/9
    Provincia di Como
    RIFUGIO SEV (1276 m) – CIMA CORNO ORIENTALE (1430 m)
    I tappa: Como – Valbrona da Valbrona (+ 500 m – 1h 30’)
    II tappa: alla cima del Corno Orientale (+ 150 m – 45’)

Come partecipare

Le giornate sono completamente gratuite. Per iscriversi è necessario collegarsi al sito del Collegio Guide Alpine Lombardia CLICCANDO QUI. Sarà possibile iscriversi fino alle 23.59 del giovedì precedente il giorno dell’escursione. Sempre sul sito si troveranno la descrizione, le caratteristiche della gita e il form da compilare per iscriversi. Il giorno dell’escursione sarà obbligatorio consenare il modulo del consenso informato compilato e firmato, scaricabile dal sito.

LEGGI ANCHE: Montagna: Polidori apre una nuova via nella Parete di Padaro

Troppi incidenti in montagna: l’appello del Soccorso Alpino