Festa contadina: un giorno nel mondo rurale e della tradizione contadina di Uboldo e Gerenzano. Domenica torna la terza edizione dell’evento.

Festa contadina: un tuffo nel passato

L’iniziativa è organizzata dalle Pro Loco di Uboldo e Gerenzano, in collaborazione con il Parco dei Mughetti, l’Associazione il Gelso di Gerenzano, l’Associazione ECO 90 di Uboldo, i residenti della Cascina Soccorso, con il patrocinio dei comuni di Gerenzano e Uboldo, e si svolgerà domenica 24 giugno 2018. «Erano i primi anni del secolo scorso – spiegano gli organizzatori; i nostri contadini vivevano quasi sempre in campagna e non conoscevano né feste né riposo. Iniziavano a lavorare la mattina molto presto e smettevano la sera molto tardi con il buio. Il mestiere di contadino è il più antico e fondamentale del mondo, in ogni epoca fino ai nostri giorni, perché ha assicurato e assicura la sopravvivenza dell’umanità ed il progresso. Ciò che allora accomunava la gente di Gerenzano e di Uboldo era la fiera capacità di gesti di solidarietà di chi lavora duramente nei campi ogni giorno, per assicurare la sopravvivenza di tutti».

Festa contadina: il programma

10 – Visita al Fontanile di San Giacomo di Gerenzano, con partenza da Cascina Soccorso
12.30 – Pranzo contadino (risotto con salsiccia, panino con salamella, patatine fritte, prosciutto e melone. Si accettano prenotazioni al 348 7885041)
14.30 – Torneo scala 40 a coppie
15 – Spettacolo di burattini per bambini nella suggestiva chiesetta di S. Maria del Soccorso, a cura di “La Fiaba -animazione e spettacolo”.
Per l’intera giornata a rendere ancora più suggestiva la festa saranno figuranti in abiti della tradizione contadina e mostra. In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata mentre lo spettacolo per i bambini si svolgerà all’auditorim di Gerenzano in via Manzoni 6.