Per due giorni il parco di Villa Inzoli di Tradate torna nel passato con la Folk&Medieval Fest.

Folk&Medieval Fest a Tradate

Appuntamento “medievale” sabato 29 e domenica 30 in villa Inzoli a Tradate. “Due giornate diverse in un’atmosfera speciale – spiegano gli organizzatori – fra spettacoli storici, musica, danze popolari tradizionali, animazione, magia, balli per bambini e tante sfiziosità”.

All’interno del parco, a pochi passi dal centro, sarà allestito un accampamento medievale allestito da La Gualdana del Seprio con attività didattiche ed arcieri. Non mancheranno spettacoli di sbandieratori e di falconeria, animazioni e rappresentazioni storiche.

Il programma

Sabato

Sabato la festa inizierà dalle 10.30. All’interno dei cancelli di villa Inzoli ci saranno bancarelli di artigiani e prodotti tipici, spettacoli e dimostrazioni nell’accampamento medievale. Alle 11 laboratorio per bambini “Il Gusto di Leggere”. Dalle 12 via al banchetto nei tavoli all’aperto con pollo arrosto, picanha, grigliate, taglieri, birra alla spina e gelati artigianali (anche d’asporto). Dalle 15 animazione per bambini con babydance e truccabimbi. Dalle 19, cena al lume di candela all’aperto e spazi per il picnic e dalle 21 alle 23.30 concerto e danze con i BatFolk con musica popolare internazionale.

Leggi anche:  "Sound Tracks 2019", torna il festival: armonica protagonista

Domenica

Domenica truccabimbi per tutta la giornata. Alle 10 dimostrazione e didattica con lo spettacolo di falconeria, alle 11 laboratorio per bambini “Il Gusto di Leggere”, spettacoli e dimostrazioni all’accampamento medievale ed esibizione degli Sbandieratori di Legnano. Dalle 12 pranzo con piatto speciale (ma non unico) risottata, e alle 14.30 riaprirà l’accampamento medievale con la possibilità di provare a tirar con l’arco. Alle 16, seconda esibizione degli Sbandieratori di Legnano e cena al lume di candela alle 19. Alle 20.30 musica live con Marco Legnani, acoustic folk e medieval music.

In entrambi i giorni sarà possibile partecipare al battesimo della sella, divertirsi sui miniquad e scoprire il mondo dei giochi in scatola e di ruolo con l’associazione Il Ritrovo degli Avventurieri.

LEGGI ANCHE: Festival Musica Sibrii, il Settecento al monastero di Torba con il FAI

 

 

.