Guida Ristoranti d’Italia 2019, tra i migliori ristoranti c’è anche il cornaredese D’O.

Guida Ristoranti d’Italia 2019: presente D’O con 90/100 punti

E’ uscita l’edizione 2019 della Guida Ristoranti d’Italia edita da Gambero Rosso. Tra i migliori ristoranti, secondo la guida, c’è anche D’O di Davide Oldani, con 90 punti su un massimo di 100. Il locale di Cornaredo è staccato di  soli sei punti da il Reale di Castel di Sangro di Niko Romito, che domina la classifica in solitaria con 96 punti su 100.

Le altre eccellenze milanesi

A precedere D’O nella classifica ci sono altri quattro ristoranti milanesi. Con 92/100 punti Cracco e Seta del Mandarin Oriental Milano, seguiti da Enrico Bartolini Mudec Restaurant e Berton, entrambi con 91/100 punti.

Non solo ristoranti

Il capoluogo lombardo è presente anche nella lista dei TRE GAMBERI, dedicata alle migliori osterie italiane, e in quella dei TRE COCOTTE, dedicata ai migliori bistrot. Nella prima sono presenti l’Osteria del treno e Trippa, nella seconda il bistrot Pisacco.

Leggi anche:  "Wolfest", la prima edizione fa il pieno di successo FOTO

Milano regina della cucina etnica

Milano certifica la sua anima cosmopolita anche nel campo della ristorazione, dominando la categoria TRE MAPPAMONDI, riservata ai migliori locali etnici, con 3 menzioni su 4. Presenti in questa lista i locali Casaramen, Iyo e Wicky’s Wicuisine Seafood.

Lombardia al Top

Più in generale la guida 2019 vede presenti ben 437 locali della nostra Regione. Si tratta di un grande successo per la Lombardia che risulta così essere il territorio con la maggior concentrazioni di eccellenze della ristorazione. Suddividendo la classifica per regioni, la Lombardia è seguita dal Lazio, con 315 locali,  dal Piemonte, con 259, e dal Veneto con 238.

LEGGI ANCHE: Gambero Rosso: c’è un lecchese tra i migliori cuochi nella Guida Ristoranti d’Italia 2019