Lotta alla mafia: inaugurata a Nerviano stamattina, sabato 9 marzo 2019, la mostra “1, 10, 100 agende rosse… quale democrazia?” alla presenza dell’Amministrazione e di Pino Cassata, responsabile dell’associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli.

Lotta alla mafia: fumetti per ricordare i “suoi” protagonisti

La Consulta giovani, in collaborazione con l’associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli, ha organizzato per oggi, sabato 9 marzo 2019, e domenica 10 marzo in sala Bergognone nel municipio di piazza Manzoni 14 a Nerviano, la mostra “1, 10, 100 agende rosse… quale democrazia?”. Si tratta di una raccolta di fumetti realizzati dal gruppo e che raccontano alcune figure emblematiche della storia italiana. Sono Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Peppino Impastato, Mauro Rostagno e Ilaria Alpi. Il percorso sarà arricchito dalla proiezione del docufilm “A Very Sicilian Justice” sulla trattativa Stato-mafia, che avverrà alle 17 domenica 10 marzo. Presenti anche i rappresentanti della Consulta e il sindaco Massimo Cozzi.

L’attenzione va posta sulla cultura

La parola è stata subito data a Pino Cassata che ha rimarcato come il problema è specialmente di tipo culturale. Secondo lui, le vite di questi personaggi della storia italiana non sono conosciute dai giovani. La scuola, quindi, dovrebbe dedicare un po’ del suo tempo a insegnare agli studenti la nostra storia contemporanea e quella di queste persone esemplari.

Leggi anche:  Ancora sold out per Giacobazzi

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE