Legnano: due appuntamenti per continuare a festeggiare la Liberazione

Legnano continua a festeggiare la Liberazione

Venerdì 17 maggio, presso il Centro Sociale Il salice, “L’obbedienza non è più una virtù: la resistenza, l’insegnamento di Don Milani ed i giorni d’oggi” un dibattito sugli insegnamenti  del parroco in costante polemica con la Chiesa Cattolica, la cui esperienza didattica è legata alla scuola di Barbiana, frequentata da bambini poveri e disagiati.

Parteciperanno all’incontro Renata Pasquetto, Giorgio Orsini e Agostino Burberi.

Don Milani

Nei suoi scritti il parroco prese spesso posizioni dure nei confronti di intellettuali e politici dell’epoca, fu processato (poi assolto) a causa della battaglia ingaggiata in favore dell’obiezione di coscienza opposta al servizio militare obbligatorio e un suo libro, Esperienze pastorali, fu addirittura censurato dal Sant’Uffizio.

Una figura certamente controversa, ma che ebbe la capacità di trasmettere un messaggio attuale e un modello di scuola che dovrebbe essere preso come esempio in tutte le scuole del mondo: la scuola che non lascia indietro nessuno.

Leggi anche:  Busto Garolfo, cosa fare ad agosto: i prossimi eventi

La didattica di Don Milani partiva dall’osservazione diretta della realtà, dall’ascolto degli alunni e dei loro problemi. Un modo di insegnare che metteva al primo posto l’inclusione e che cercava di andare oltre alla didattica frontale, al mero libro di testo. Per questo molti maestri e maestre cercano di emulare il suo lavoro, che in un momento delicato come quello che ci troviamo a vivere, diventa un esempio prezioso.

Domenica 19

Domenica le celebrazioni continueranno con musica, birra e buon cibo.

Dalle ore 15,00 sul palco si esibiranno: i Folkamiseria, un grupppo piemontese che ha mischiato il folk al rock, Diablo Rey, gruppo che rivisita in modo originale le sonorità e i ritmi latinoamericani , Luna Nueva, musica etnico popolare, e Africa Time con suoni che si rifanno al continente nero.

Per tutta la sera ci sarà musica con dj set.

CLICCA QUI PER ALTRI ARTICOLI