Mercatini di Natale: da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre torna l’immancabile appuntamento a Villa Clerici a Cuggiono.

Mercatini di Natale: tre giorni all’insegna della solidarietà

Una tre giorni all’insegna della solidarietà e della voglia di stare insieme, dove i veri protagonisti saranno i ragazzi dei Centro Diurno Disabili, della Residenza Sanitaria per Disabili  “Progetto Diamante” di Arconate e del Servizio di Formazione all’Autonomia per Disabili “Aurora” di Inveruno del Gruppo Fondazione Mantovani Onlus – Sodalitas Cooperativa Sociale Onlus. Questo il significato della terza edizione dei “Mercatini di Natale” organizzati da venerdì 30 novembre a domenica 2 Dicembre, a Palazzo Clerici a Cuggiono. Presenti, appunto, con i diversi operatori tutti i ragazzi delle strutture di Arconate, Castano Primo, Busto Garolfo, Trezzano sul Naviglio, Cogliate, Inveruno e Magnago. I mercatini resteranno aperti da venerdì a domenica nei seguenti orari: mattina (10.30/12.00) pomeriggio (15.00/18.00).

“In viaggio alla scoperta del Natale nel mondo”

Tra le novità di questa edizione, il titolo In viaggio alla scoperta del Natale nel mondo”. “A seguito del grande successo delle due edizioni precedenti, i mercatini vengono riproposti in una veste rinnovata e più ricca – spiega Gabriella Calloni Coordinatrice dei CDD di Fondazione Mantovani Sodalitas e della RSD ‘Progetto Diamante’ di Arconate – l’apertura al territorio, tra gli obiettivi prioritari del ‘Progetto Vita’, si trasforma in apertura al mondo, alla scoperta delle tradizioni natalizie dei cinque continenti con tanto di dolci e profumi tipici”. “Protagonisti gli ospiti di ben sette servizi per disabili, artisti ed attori che accompagneranno adulti e bambini a conoscere usanze e culture nuove” sottolinea Calloni.

Leggi anche:  Natale: gli italiani sognano la crociera

Sorprese di questa edizione

Sono molte le novità e le sorprese che attendono quest’anno i visitatori: si volerà grazie ad una compagnia aerea molto speciale, Babbo Natale presenterà la sua collezione di giochi speciali che regaleranno emozioni anche ai più grandi, mentre i suoi elfi si faranno aiutare dai bambini nella realizzazione di piccoli giochi di una volta, per non parlare del dolcissimo angolo ristoro. Notevole come sempre anche il coinvolgimento del mondo delle scuole  con i bambini della Scuola dell’Infanzia e delle Scuole Primarie di Cuggiono che saranno ospiti della rassegna nella mattina di venerdì 30 novembre.

Torna alla Home e leggi le altre notizie.