Se ti trovi nelle condizioni di dover organizzare eventi a Milano, i 5 consigli che di seguito abbiamo voluto condividere con te forse potrebbero esserti utili e – magari – fare la differenza tra un evento fallimentare e un evento di successo. Scopriamoli insieme.

Definire correttamente gli obiettivi

La prima cosa che devi fare è quella di elencare gli obiettivi dell’evento nel modo più dettagliato possibile, in quanto è essenziale essere in grado di misurarli qualitativamente e/o quantitativamente, in modo che l’evento possa svolgersi facilmente e senza intoppi, riflettendo così il messaggio comunicativo che si intende trasmettere. Prova a parlare con il tuo team, fai dei test e metti nero su bianco le finalità che ti proponi di raggiungere con questo evento.

Dare la priorità al contenuto e non al contenitore

Più che il luogo e il palcoscenico in cui si svolgerà (ovvero, il “contenitore”), ciò che è veramente importante in un evento è l’argomento che verrà trattato e il modo in cui verrà trattato. In altre parole, il contenuto deve prevalere sempre sul contenitore. Un buon contenuto ti aiuterà infatti a creare e a mantenere contatti di qualità e a raggiungere una reale redditività ed efficacia per il tuo evento. Con questo non vogliamo certamente dirti che il contenitore dovrà essere sottovalutato (anzi!), ma semplicemente che un evento organizzato nel migliore luogo possibile e immaginabile sarà comunque fallimentare non trasmetti contenuti chiari e significativi.

Utilizzare la giusta tecnologia

Al giorno d’oggi la tecnologia applicata agli eventi è altamente sviluppata e può dare risultati davvero incredibili sia per la creazione che per la diffusione di contenuti, che ancora per l’estetica degli stessi. Le possibilità sono infinite e in continua evoluzione: pensa ai video 3D, ad una videoconferenza di alta qualità, alle lezioni online, e così via. Queste tecniche aprono un ampio spettro di possibilità originali e fantasiose, oltre che nuovi formati all’interno dei quali dovrai trovare la tua strada preferenziale.

Leggi anche:  Giuditta Pasta “torna” a Saronno grazie alla Collezione Cavallari

Mantenere un flusso di comunicazione

L’evento in sé è importante ma… devi anche creare un flusso costante di comunicazione. Non è un grande problema, visto e considerato che grazie alle nuove tecnologie e ai social network potrai facilmente estendere l’esperienza – evento il più a lungo possibile nel tempo e mantenere vivo, così facendo, un collegamento con colleghi e clienti. Promuovere l’evento prima che si svolga e prolungarne la vita in seguito sarà non solo un must, quanto anche piuttosto facile grazie alla potenza offerta dai social media.

Gestire correttamente le spese

Concludiamo infine ricordando a tutti i nostri lettori che il rispetto del budget non solo è auspicabile, ma è anche una reale necessità. Per gestire correttamente le spese legate all’evento è fondamentale prendere in considerazione tutti i problemi che potresti trovarti ad affrontare prima, durante e dopo l’evento e i fattori che potrebbero influenzare positivamente o negativamente l’onerosità dello stesso. Aiutati utilizzando un software speciale e, in alcuni casi particolarmente complessi, valuta di domandare qualche consiglio e alcune consulenze dall’esterno.