Tre proposte per il periodo natalizio all’Osservatorio Astronomico di Tradate.

Osservatorio Astronomico, un Natale a guardar le stelle

Non solo pranzi e cenoni, le feste per gli appassionati di scienza si passano anche con lo sguardo rivolto al cielo. Per loro, l’Osservatorio Astronomico di Tradate ha organizzato tre serate di approfondimento all’interno del centro didattico di via ai Ronchi. E saranno le prime di nove serate, realizzate grazie al contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto, già attiva per il supporto all’adeguamento del grande telescopio T65. “Confortati dall’esperienza e dalla numerosa partecipazione ai due corsi di astronomia di base che abbiamo organizzato in primavera e più recentemente in autunno –  precisa Fabrizio Piacentini presidente di Foam13 –  intendiamo continuare proponendo appuntamenti a tema guidati da esperti astronomi, divulgatori e direttori di osservatori in grado di soddisfare le tante curiosità e di guidare i partecipanti alla scoperta del cielo e delle leggi che lo governano. In alcune delle serate sarà possibile, compatibilmente con le condizioni meteo, dedicare una parte della serata all’osservazione utilizzando gli strumenti dell’Osservatorio”.

Le tre serate

Astrofili e appassionati si segnino le date. Prima serata martedì 11 dicembre alla scoperta di ciò che diede inizio al tutto: “Dal Big Bang… ai buchi neri”, alle 21 con  il professor Federico Manzini. Lunedì 17 dicembre, sempre alle 21 e sempre con Manzini, approfondimento su “La cometa di Natale”. Infine martedì 15 gennaio, alle 21, il dotto Cesare Guaita guiderà tutti i presenti sul Pianeta Rosso con la serata “La ricerca della vita su Marte”.

Leggi anche:  Auguri di Natale in musica a Gerenzano

Si invitano gli interessati a prenotarsi sul sito dell’Osservatorio o al numero 329 9542307.

LEGGI ANCHE: Cometa di Natale (dalla scia verde): arriva nei nostri cieli 46P/Wirtanen

Osservatorio Astronomico, con Cariplo un passo in più verso le stelle