Si sono svolti anche quest’anno alla scuola di Ozzero i corsi di introduzione agli scacchi con la collaborazione della società italiana scacchi.

Ozzero, giovani scacchisti crescono a scuola

Anche quest’anno la scuola di Ozzero ha ospitato i corsi di introduzione agli scacchi con la collaborazione della società italiana scacchi. «Un progetto – ha commentato il vicesindaco Vittorio Malvezzi -, che permette di incanalare in modo sano la competitività dei nostri giovani. Un altro modo per combattere il bullismo. Inoltre in un tempo in cui pare non debbano esistere regole, si spiega con un esempio piacevole che per giocare e vivere insieme ci sono regole che vanno accettate e rispettate. Tutto ciò in forma ludica e quindi bene accetta dai giovani e in modo totalmente gratuito grazie alla collaborazione tra scuola, istruttori e amministrazione comunale».

L’offerta formativa ha visto quest’anno un corso avanzato per chi già aveva preso parte alle lezioni del 2017 ed un corso per principianti. «Un vero successo accolto con gioia ed entusiasmo da tutti i giovani della scuola, anche quelli che per ragioni organizzative non hanno potuto partecipare, ma che si sono prenotati per i corsi futuri. Ozzero dice grazie a chi ha permesso di donare gioia e formazione ai suoi giovani», conclude Malvezzi. TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE