Anche quest’anno Atm, in collaborazione con il Comune di Milano, predispone un servizio straordinario per il pubblico della Design week: da martedì 9 a domenica 14 aprile 2019 le metropolitane sono potenziate per facilitare gli spostamenti dei visitatori del Salone Internazionale del Mobile e del Fuorisalone. Disponibili biglietti giornalieri e settimanali per godersi i numerosi eventi diffusi in città e un biglietto integrato nel ticket d’ingresso al Salone. Atm ha predisposto una guida consultabile online con tutti i dettagli sui potenziamenti, i servizi e le informazioni utili. Novità di quest’anno: gli annunci in metropolitana, oltre all’inglese e all’italiano, saranno anche in francese e in tedesco.

Salone del mobile, metro potenziate e orario prolungato

Da martedì 9 è potenziata la linea M1, che porta al Salone del Mobile a Rho Fiera. Potenziate nelle ore serali anche la M2, che porta ai design district più animati del Fuorisalone, e la linea M3. Sulla Gialla viaggeranno treni aggiuntivi anche per tutta la giornata di sabato. Per raggiungere la zona di via Tortona, in alternativa alla fermata di Porta Genova si consiglia di usare anche quella di Sant’Agostino. Nella giornata di sabato 13 aprile il servizio urbano delle linee M1, M2, M3 e M5 è prolungato con gli ultimi passaggi dal centro città alle 2 di notte circa.

Qr code sul biglietto del Salone per entrare in metro

Grazie alla collaborazione tra Atm, Fiera Milano e Cosmit, sul sitowww.salonemilano.it è possibile acquistare biglietti integrati metropolitana + ingresso al Salone del Mobile validi per raggiungere l’evento con la linea M1 in modo pratico e veloce: il QR code per accedere in metro è già stampato sul biglietto. Basta avvicinarlo al lettore ottico dei tornelli per sbloccarli.

Biglietti per Rho Fiera

Per raggiungere la stazione M1 di Rho Fieramilano, che si trova fuori dall’area comunale, il biglietto urbano da 1,50 euro non è valido. Per raggiungere da Milano la fiera sono disponibili il biglietto di corsa singola da 2,50 euro, il biglietto di andata e ritorno da 5 euro, il biglietto giornaliero da 7 euro (valido per l’intera giornata della convalida senza limite al numero di viaggi) o il biglietto settimanale da 13,50 euro (valido per 6 giorni con 2 viaggi giornalieri). I biglietti sono in vendita presso i distributori automatici in metropolitana, gli Atm Point e le rivendite autorizzate. Si possono acquistare anche sull’app Atm o inviando un SMS al 48444. In alternativa ai biglietti, è possibile pagare la metropolitana anche con carte contactless: basta avvicinare la carta al tornello della stazione di partenza per entrare e avvicinarla al tornello della stazione di arrivo per uscire.

Leggi anche:  Teatro nei Cortili, si riapre il sipario a Tradate

Parcheggi aperti di notte

Sabato 13 restano aperti fino alle 2:30 i parcheggi di interscambio di Gobba, Famagosta, Lampugnano, Bisceglie, Molino Dorino, San Donato e Maciachini.

La guida di Atm per la Design Week

Atm ha predisposto un piano di informazione rivolto al pubblico del Salone del Mobile e del Fuorisalone articolato su tutti i propri canali di comunicazione: annunci nelle stazioni metropolitane e a bordo dei mezzi di superficie (in italiano, inglese, francese e tedesco), display alle fermate e monitor nei mezzanini delle stazioni. Inoltre sul sito Atm, sull’app mobile, sull’account Twitter @atm_informa, sull’account Instagram atm_milano e sul blog di Atm su Medium “Lineadiretta” (questo il link: https://medium.com/lineadiretta/prossima-fermata-milanodesignweek-f931010b8800) è possibile consultare una guida online con suggerimenti per raggiungere il Salone del Mobile e gli eventi del Fuorisalone con le linee Atm, il bike sharing BikeMi e le linee ferroviarie suburbane. L’account Twitter sarà attivo tutti i giorni della settimana per dare anche aggiornamenti e informazioni in tempo reale sullo stato della circolazione. A Rho Fieramilano e nelle stazioni metropolitane di interscambio, per dare supporto ai visitatori, sarà incrementato il numero degli assistenti alla clientela.

Atm e il design

Il design è di casa in Atm tutto l’anno. Sono diversi, infatti, gli elementi di architettura che caratterizzano gli spazi della metropolitana e dei mezzi pubblici. La linea rossa, infatti, è stata progettata come segnaletica e allestimento dal designer Bob Noorda e dallo studio di architettura Albini per rendere gli spazi più funzionali, moderni e esteticamente “belli”. Il più famoso e conosciuto elemento, presente in tutte le stazioni della M1, è il corrimano iconico “Filo d’Arianna”.

Corrimano Filo di Arianna

Disegnato curvo e verso il basso ha l’obiettivo di “legare” l’intero edificio con un elemento tubolare con la funzione di essere usato come corrimano e come divisorio degli spazi. Un altro elemento di design che caratterizza ed identifica la M1 di Milano è l’orologio progettato sempre da Albini e Noorda nel 1964.

Orologio Albini Noorda

 

Non solo, anche in superficie l’architettura accompagna i passeggeri del trasporto pubblico: le pensiline sono un altro elemento d’autore presente tutti i giorni nelle strade cittadine. Disegnate e realizzate dal designer Norman Foster le pensiline Atm sono strutture in acciaio, vetro e poliestere antigraffiti e da pannelli a messaggio variabile per fornire informazioni in tempo reale sul trasporto, un perfetto connubio di design e tecnologia.

Pensilina Norman Foster