“Singwolf production”, la compagnia teatrale di Cantalupo (frazione di Cerro Maggiore), conquista un altro premio grazie al musical “Beauty and the beast”. E “Peter Pan” torna al celebre Teatro Galleria di Legnano: appuntamento sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019.

“Singwolf production”, un nuovo premio

Un altro importante riconoscimento per la “Singwolf production”, ormai famosa compagnia teatrale di Cantalupo (frazione di Cerro Maggiore) guidata dal regista Fabrizio Cozzi e dove militano bravissimi attori, ballerini e uno staff di grande qualità. Il loro musical “Beauty and the beast”, che negli anni scorsi ha riscosso un enorme successo, la sera di lunedì 21 ottobre 2019 ha vinto il primo premio “Roberto Zago-Musicale” indetto dal Gatal (Gruppo attività teatrale amatoriale Lombardia). “Un regista appassionato – si legge nella motivazione del premio – che da anni si dedica al musical, uno stuolo di bravi attori e cantanti, un corpo di ballo e scenografie con luci ed effetti imponenti. Ecco che scaturisce uno spettacolo di elevata professionalità e ricco di sentimenti. Lo spettatore è travolto, in toto, dai colori, dai balli e dal canto di una bravissima Bel. Spettacolo che incanta”.

Leggi anche:  Dormono nell'area dismessa, denunciati

“Peter Pan” torna al Galleria

E intanto l’altro musical della compagnia, “Peter Pan”, torna al celebre Teatro Galleria di Legnano: appuntamento sabato 26 (alle 21) e domenica 27 ottobre 2019 (alle 15.30). Uno spettacolo imperdibile che vedrà anche effetti speciali incredibili con attori che letteralmente voleranno.
“Tre fratelli – spiegano dalla compagnia cantalupese -, un ragazzo volante che non vuole crescere, un’isola misteriosa e un malvagio pirata. Questi sono gli ingredienti principali di una delle storie più avvincenti mai raccontate e sul palco si potrà rivivere l’emozione del grande classico firmato dall’autore scozzese James Matthew Barrie. Il pubblico si prepari ad affrontare uno dei viaggi più difficili, quello della crescita, del non voler diventare adulti, ma al contempo non voler rimanere bambini. Dove lasciarsi trasportare nelle danze con le fate e gli indiani, salpare sulla nave dei pirati e volare in un cielo stellato. Mille avventure per non lasciarsi sfuggire l’occasione di tornare bambini!”.
Info e prenotazioni su www.singwolfproduction.com e Vivaticket

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE