Domani, tempo permettendo, giornata di festa a Ceriano Laghetto.

Straceriano, tutti al via

Si comincia con l’attesissima Straceriano, giunta quest’anno alla 24esima edizione e si proseguirà con un lunghissimo elenco di appuntamenti lungo tutto l’arco della giornata e in diversi punti del paese. E’ il tradizionale appuntamento di inizio maggio con la Festa di Primavera e con la Festa del volontariato e dello sport, che animerà l’intera giornata di domenica 5 maggio.
Si comincia alle 8,30 con la partenza della Straceriano proposta dalla Pro Loco, che propone percorsi di 6, 13 e 21 km con punti ristoro e premiazioni per i gruppi più numerosi.

Mercatini, mostre e iniziative

Dopo la corsa, per tutta la giornata, in centro ci saranno mercatini di hobbistica, artigianato, arte e sapori, piante e fiori. In aula consigliare e nell’atrio mostre fotografiche e d’arte e in biblioteca laboratori e incontri letterari.  Nella sala teatro don Robbiati di via San Francesco, a partire dalle 14 ci sarà il concorso musicale “La città sonora”, in Arengario mostra di pittura, incontri con l’autore e premiazione concorso artistico. Dalle 14,30, il centro ospiterà quindi la Festa dello sport e del volontariato con esibizioni e stand delle numerose associazioni sportive e del volontariato cerianesi. Ospite d’onore di questa edizione, insieme all’assessore regionale allo Sport, Martina Cambiaghi, anche l’ex campione Stefano Tacconi, portiere della Juventus e della Nazionale.
Tra gli appuntamenti da segnalare alle 17,30 in Arengario le premiazioni del concorso “Primavera nell’arte” e alle 18 la consegna delle Borse di studio comunali e dei diplomi agli studenti dei Corsi Civici.

Leggi anche:  Torna la fiera Zootecnica, radici contadine in mostra a Tradate

Animali al Giardinone

Sempre nel pomeriggio di domenica saranno proposti diversi laboratori per i più piccoli, nel Giardinone ci sarà la possibilità del battesimo della sella e l’esposizione di animali da cortile, falconieri e rapaci, gonfiabili, bolle d’acqua, trenino e altre attrazioni.
In piazza Lombardia altri stand tra cui quelli con i lavori dei nonni del Macallè e dei comitati genitori, tra via Roma e via Mazzini esposizione di auto d’epoca mentre in piazzale Martiri delle foibe quad e driabike.
Non mancherà, naturalmente, una ricca offerta di piatti e prelibatezze varie con la griglieria allestita al Giardinone da Ibbq Italia, con lo street food in via Carducci e con il menù di pranzo in Villa Rita, oltre ad altri chioschi in giro per il centro.
“Ogni anno che passa la festa che celebra la primavera si arricchisce di iniziative e proposte per essere apprezzata e vissuta al meglio da tutti”, commenta il sindaco Dante Cattaneo. “Ci auguriamo come sempre che gli sforzi dei tanti che hanno collaborato all’organizzazione sia ripagato dai tantissimi che vorranno partecipare”.

Qui il programma completo della Festa di Primavera

Qui il programma completo della Festa del Volontariato, Associazioni e Sport