Tuffo nel Medioevo a Legnano per celebrare la Giornata internazionale della donna.

Tuffo nel Medioevo tra musica, arte e poesia

Un evento culturale tra musica, arte e poesia. Un concerto ricco di aneddoti e racconti che accompagnano lo spettatore nei diversi luoghi del mondo medievale alla scoperta di un variegato universo femminile. Tutto questo è «La bionda treccia – Musica, amori e passioni della donna medievale», incontro presentato dal musicista Maurizio Padovan e promosso dalla contrada Sant’Ambrogio in collaborazione con l’Amministrazione comunale e in occasione dei festeggiamenti per l’8 Marzo, Giornata internazionale della donna.

Principesse, gentildonne, contadine e giullaresse

«Principesse, gentildonne, contadine e giullaresse – spiegano gli organizzatori – affiorano dai racconti e dalle poesie di trovatori e novellieri: donne vitali, emancipate, intraprendenti e appassionate, mogli spesso avvilite e insoddisfatte che cercano l’amore e la propria dignità al di fuori di un rapporto matrimoniale arido e soffocante».

Venerdì primo marzo al maniero gialloverde

L’appuntamento è fissato per venerdì primo marzo, alle 21, al maniero gialloverde di via Santa Maria delle Grazie 23.

Leggi anche:  "Ora tutti al lavoro per ridare a Legnano un governo per bene"

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE