Vincenzo Zitello, il famoso suonatore di arpa, si è esibito la sera di sabato 23 novembre 2019 in chiesa parrocchiale affiancato poi da Renato Franchi, Gianfranco D’Adda, Dan Shim Sara Galasso e Viky Ferrara per i primi 10 anni dell’associazione culturale “L’aereoplano”.

Vincenzo Zitello per i primi 10 anni de “L’aereoplano”

Il suono splendido e celestiale delle arpe. Pizzicate come solo lui sa fare. Vincenzo Zitello, noto arpista che ha collaborato con numerosi artisti, è stato l’ospite graditissimo della serata di sabato 23 novembre 2019: “Anima Mundi“, il titolo del concerto, che ha visto il musicista presentare e suonare la sua arpa celtica e bardica, narrando le caratteristiche di ognuna e ripercorrendo alcune tappe della sua carriera. Un evento per festeggiare i primi 10 anni dell’associazione culturale “L’aereoplano”, molto attiva in paese con corsi di musica per trasmettere a grandi e piccoli la passione per le sette note.
E poi un gran finale: a lui si sono aggiunti Renato Franchi alla chitarra e voce, Gianfranco D’Adda ai colori ritmici, Dan Shim Sara Galasso al violino e Viky Ferrara a percussioni e voce per eseguire tutti insieme i brani “Salvato” e “Istantanee” da nuovo album di Franchi e soci. Molto apprezzate le coreografie di Elena Lago e la partecipazione del violinista Claudio Rossi.
“Abbiamo fortemente voluto questo concerto in chiesa – ha ricordato la presidente de L’Aereoplano Isabella Beltramini -perchè è in questo luogo che siamo stati battezzati, ci siamo sposati e accompagnato i nostri cari”. “E questo concerto – ha aggiunto Viky Ferrara – lo dedichiamo a tutti i coscritti del 1952, a quelli anche già volati in cielo”.
“Una grande grazie a L’Aeroplano per tutto quello che fa e alla sua attivissima presidente – ha dichiarato il sindaco Daniela Rossi, presente insieme al vice Dolores Nuzzo e il consigliere Fabio Terragnoli -, per il loro importante traguardo hanno scelto una serata con un grande musicista. Mi unisco al pensiero per i coscritti, siamo un gruppo coeso e abbiamo sperimentato davvero cosa vuol dire essere amici”.
Presente anche il parroco don Giuseppe Pediglieri e le suore.

Leggi anche:  Concerto gospel, in scena coristi direttamente dal South Carolina

LE FOTO:

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE