Appuntamento con la Pro Loco di Venegono Superiore al teatro Immacolata per parlare di bullismo.

Bullismo, parola agli esperti

Bullismo, cyber bullismo, violenze e fatti di cronaca con vittime i giovani sono purtroppo all’ordine del giorno. Anche nei Comuni del territorio, come testimoniano i recenti avvenimenti a Tradate, dove un 15enne è stato costretto da una decina di coetanei a inginocchiarsi, baciargli le scarpe ed è poi stato picchiato fino a finire in ospedale. Il tema è quindi importante, e per affrontarlo dopo la serata sempre a Tradate organizzata dalla Regione, ora è la Pro Loco venegonese ad invitare genitori e non solo al Teatro Immacolata il 20 aprile alle 21.

Riflettori puntati sul bullismo

Ad intervenire il 20 aprile un parterre di esperti in diversi campi. A partire dall’avvocato e giornalista pubblicista Ilaria Sottotetti, che affronterà il tema “bulli oggi, stalker domani”. Dopo, parola all’andrologo e sessuologo Maurizio Bossi col tema “Dal nonnismo al bullismo: storie di ieri, drammi di oggi”. Infine, il dottor Gaetano Giovi, specialista in psicoterapia e autore con Bossi del libro Cold Case, che affronterà il tema “geometria del bullismo: il triangolo”. A seguire, dibattito aperto in particolare ai genitori e ai ragazzi delle scuole. La serata è stata organizzata da alcune associazioni di Venegono Superiore e Inferiore in collaborazione con l’istituto comprensivo scolastico, la parrocchia e le istituzioni comunali dei due paesi.