Sabato nella chiesa di Abbiate il concerto dell’Ars Cantus chiude in bellezza il concorso musicale città di Tradate con la consegna dei premi, diplomi e borse di studio ai più bravi.

Si chiude la 14esima edizione del concorso musicale

 

Sabato 15 giugno alle  21, presso la Chiesa Parrocchiale SS. Pietro e Paolo di Abbiate Guazzone sarà il Coro e Orchestra Ars Cantus a solennizzare la chiusura della quattordicesima edizione del Concorso di Musica Città di Tradate per i giovani, la manifestazione che nello scorso mese di maggio ha portato ad esibirsi a Tradate quasi un centinaio di scuole con oltre 3600 studenti di musica provenienti da Lombardia, Piemonte, Svizzera, Val d’Aosta e Trentino.

 

Premiazione dei piccoli Mozart

 

Nell’intervallo del concerto saranno consegnate borse di studio, targhe e diplomi agli strumentisti ed alle scuole che si sono distinti al concorso musicale o hanno collaborato alla sua realizzazione.

Ars Cantus in concerto ad Abbiate

Il Concerto dell’Ars Cantus è promosso dal Comitato Organizzatore del Concorso in collaborazione con la Pro Loco Tradate-Abbiate e la Parrocchia, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale, del Lions Club Tradate Seprio e del Rotary Club Tradate.

Leggi anche:  Confimprese vince il premio Antitrust

Programma di sala

L’Ars Cantus diretta dal maestro Giovanni Tenti eseguirà un programma vario costituito da: Concerto de Aranjuez di Rodrigo (Andrea Ferrario Chitarra Solista), Meditation della Thais di Massenet (Andrea Bordonali Violino Solista), di Prizeman Luminosa e Sanctus, Ave Signor degli Angeli di A.Boito ed alcuni brani da Star Wars di John Williams. L’ingresso è libero.