Matrix42, lo specialista nelle soluzioni di digital workspace experience, presenta il Virtual Support Agent, una chatbot intelligente che funge da assistente personale. L’Agent è inoltre basato su intelligenza artificiale (IA) ed è dunque capace di apprendimento continuo.

L’Agent è una componente del Matrix42 Service Management, che permette alle organizzazioni di automatizzare i servizi. I dipendenti possono descrivere il loro problema alla chatbot, che elabora ed effettua in autonomia una soluzione.

Questo servizio di supporto permette ai dipendenti di dedicarsi completamente agli aspetti creativi e più complessi del proprio lavoro. I clienti beneficiano di un customer service più veloce ed efficiente. Il Virtual Support Agent, affettuosamente rinominato “Marvin”, offre dei chiari vantaggi anche al management: riduce il carico di lavoro del dipartimento IT, soddisfa i clienti, incrementa la produttività e contribuisce a creare un ambiente di lavoro più disteso.

“Le chatbot stanno diventando sempre più importanti: dipendenti e utenti sono distribuiti in tutto il mondo, il che comporta la necessità di avere uno strumento che possa risolvere i problemi tecnici velocemente e in ogni momento”, ha dichiarato Rocco Inga, Country Manager Italia di Matrix42.