La Regione dà 14 milioni di euro per le scuole dalla Regione. Ci sono anche scuole di Rho, Abbiategrasso, Magenta e Parabiago.

La Regione dà 14 milioni di euro per le scuole dalla Regione. E c’è anche la Martesana

Regione Lombardia e Città metropolitana hanno approvato lo schema di un protocollo d’intesa   che permetterà di destinare oltre 14 milioni di euro, a favore di 12 istituti scolastici di istruzione superiore, per realizzare interventi dedicati alla riduzione del fabbisogno energetico. Lo annuncia l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e
Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi, al termine della Giunta odierna.

Ridurre il fabbisogno energetico

“La delibera che abbiamo approvato in Giunta – sottolinea Claudia Terzi – prevede uno stanziamento di 14.200.000 euro, suddiviso tra 2018, 2019 e 2020,  per la realizzazione di interventi dedicati alla riqualificazione e l’ammodernamento degli edifici con l’obiettivo di ridurre il fabbisogno energetico per la climatizzazione, in alcuni istituti di scuola secondaria superiore della Città metropolitana di Milano. I fondi andranno direttamente alla Città metropolitana  che, oltre a essere il soggetto beneficiario del contributo, è anche stazione appaltante per la realizzazione degli interventi di riqualificazione, previsti, che dovranno essere realizzati entro il 31 maggio 2021”.

“Tutelare il benessere dei ragazzi”

“Molti edifici in cui studiano i nostri giovani – prosegue l’assessore Terzi – sono caratterizzati da una impiantistica termica obsoleta e responsabile di impatti ambientali negativi. Tali carenze comportano anche limitazioni all’utilizzo delle strutture, con  conseguente perdita di spazio e disagio per i ragazzi, oltre che a un aumento di costi. Dobbiamo tutelare il benessere psicofisico dei nostri ragazzi mettendoli nelle condizioni di studiare in luoghi che siano efficienti sia dal punto di vista degli spazi sia per quanto riguarda la climatizzazione”.

Leggi anche:  Iscrizione scuola sito del Miur in tilt

Le scuole coinvolte

Di seguito l’elenco delle scuole coinvolte. Ci sono anche il Giordano Bruno di Melzo e il Marconi di Gorgonzola

Leggi anche:  Abbiategrasso, 88enne investita: arriva l'elisoccorso

-Comprensorio scolastico Cimiano (Milano) – Realizzazione nuovo
impianto climatizzazione, efficientamento dei sistemi di
illuminazione e interventi sull’involucro.

-Comprensorio scolastico Niguarda (Milano) – Realizzazione nuovo
impianto climatizzazione, efficientamento dei sistemi di
illuminazione e interventi sull’involucro.

-Istituto Marie-Curie Sraffa (Milano) – Realizzazione nuovo
impianto climatizzazione, efficientamento dei sistemi di
illuminazione e interventi sull’involucro.

-Istituto Alessandrini (Abbiategrasso – Mi) – Realizzazione
nuovo impianto climatizzazione a seguito di conversione da
gasolio.

-Istituto Bottoni (Milano) – Realizzazione nuovo impianto
climatizzazione a seguito di conversione da gasolio .

-Istituto Einaudi (Magenta – Mi) Realizzazione nuovo impianto
climatizzazione a seguito di conversione da gasolio

-Comprensorio scolastico di Parabiago (Parabiago – Mi) –
Realizzazione di nuova centrale termica ad uso esclusivo del
complesso scolastico.

– Istituto Puecher (Rho – Mi) – Realizzazione nuovo impianto
climatizzazione a seguito di conversione da gasolio.

-Istituto Ferraris Pacinotti (Milano) – Realizzazione nuovo
impianto climatizzazione a seguito di conversione da gasolio.

-Istituto Mattei (Rho – Mi) – Realizzazione nuovo impianto
climatizzazione a seguito di conversione da gasolio.

-Istituto Giordano Bruno (Melzo – Mi) – Realizzazione nuovo
impianto climatizzazione, efficientamento dei sistemi di
illuminazione.

-Centro Scolastico Argentia Marconi (Gorgonzola – Mi) –
Realizzazione nuovo impianto climatizzazione, efficientamento
dei sistemi di illuminazione.