Rosate, il laboratorio informatico “FabLab” è pronto: gli studenti della primaria potranno realizzare progetti con la stampa 3D.

Rosate, un “FabLab” per la scuola primaria

Il laboratorio informatico «FabLab» presso la scuola primaria di Rosate è pronto: il sindaco Daniele Del Ben ha postato alcune eloquenti immagini dal propro profilo facebook per testimoniare la fine dei lavori. Come spiegato dallo stesso primo cittadino, si tratta di un progetto previsto nel programma amministrativo e finanziato interamente con risorse comunali: «Un progetto innovativo, ventiquattro postazioni, due stampanti 3D e altri dispositivi tecnologicamente all’avanguardia a disposizione dei nostri ragazzi. Ringrazio per la collaborazione il personale comunale, la dirigente scolastica e gli insegnanti».

Ma cosa sarà esattamente possibile fare all’interno del FabLab? Il laboratorio digitale consentirà agli studenti di progettare e realizzare oggetti in 3D. Come spiega la presentazione del progetto, l’intento è di «superare quell’idea stantia del laboratorio di informatica fine a sé stesso» prendendo da subito confidenza con le tecniche di stampa 3D che costituiscono ormai un processo consolidato nelle aziende. TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE.