Scuola, finalmente sono stati nominati i nuovi presidi: ecco i dirigenti per il Rhodense, il Legnanese, l’Altomilanese, il Magentino-Abbiatense e il Saronnese.

Scuola, nominati i nuovi presidi

Sono arrivate giovedì 22 agosto, a pochi giorni dal suono delle campanelle d’inizio anno, le nomine dei nuovi dirigenti scolastici di una ventina di scuole superiori e istituti comprensivi, ferme a Roma dopo il blocco del «concorsone» indetto dal Miur per presunte irregolarità.
Le scuole che finora erano dunque governate da un «reggente» avranno dunque ora, un dirigente assegnato. Si tratta perlopiù di «prime nomine», dirigenti al loro primo incarico.

Scuola, il Rhodense e il Bollatese

A Rho, per l’istituto comprensivo Fabrizio De Andrè ci sarà Igor Alessandro Baldan; mentre all’Anna Frank il nuovo preside sarà Lidia Di Cuia. Anche all’istituto comprensivo Ezio Franceschini la dirigente sarà una donna: Sabrina Grande. Per le scuole superiori, Emanuele Contu dirigerà l’istituto Puecher-Olivetti, Elisa Iacazio lo scentifico Majorana e Lucia La Fata l’istituto tecnico-industriale Cannizzaro. Sarà Nicola Fratini a dirigere l’istituto comprensivo di via Lamarmora a Lainate. Al liceo scientifico Falcone e Borsellino di Arese, nominata Letizia Angelo Maria Colella. Mentre all’istituto comprensivo di Settimo Milanese in via Buozzi a prendere le redini della scuola sarà Cristina Re. Nuova nomina anche allistituto comprensivo di Pregnana di via Varese: dirigente sarà Alessio Tosti.

A Bollate, invece, il nuovo dirigente scolastico per l’IC Brianza sarà Stefania Giacalone. Alle superiori, e precisamente, al tecnico Primo Levi è stata destinata Elisabetta Boselli. Maddalena Cerbo, invece, è stata destinata all’istituto comprensivo Karol Wojtyla a Garbagnate. A Sengao sarà Patrizia Tozi a dirigere l’istituto comprensivo Leonardo Da Vinci.

Legnanese e Altomilanese

A Legnano, Alessandra Belvedere prenderà le redini dell’istituto Cpia di via Santa Teresa, mentre Dario Costantino sarà il nuovo direttore delle Carducci. Cambio di guardia anche nella vicina Parabiago, all’istituto comprensivo di via Legnano: dirigente scolastica sarà Monica Fugaro; mentre alle scuole di via IV novembre arriverà Antonina Mirabile. Al Cavalleri, sempre di Parabiago, ci sarà Chiara Lanzani. Destinata alle Carducci di San Vittore invece Rosa Lisa Denicolò e Laura Mastro alle Tarra di Busto Garolfo. A Villa Cortese, al Mendel, prenderà il posto da dirigente scolastica Cristina Gualtieri, mentre all’istituto comprensivo di via Olcella arriverà Maria Antonia Nastasi. Per le scuole superiori, a Inveruno, al Marcora è destinata invece Addolorata Lionetti. Cambio di guardia anche a Buscate, all’omnicomprensivo europeo, in cui giungerà Emanuele Marcora, e a Rescaldina alle Alighieri, con Arcangela Paolicelli. Infine, a Nerviano, in via Roma, è stato destinato Antonino Giuseppe Ubaldini.

Leggi anche:  Milano, la scuola ricomincia plastic free con Mengoni e il sindaco Sala VIDEO

Il Magentino-Abbiatense

Partiamo da Magenta, dove al Bramante arriverà Felice Cimmino. A Sedriano, alle scuole di via Matteotti, ci sarà Marzia Monica Costa. Alessandro Lattanzi invece è stato nominato all’istituto Duca D’Aosta di Ossona. Maria Manfredino si troverà invece alle Alighieri di Vittuone e Maria Angela Zanca alle Perlasca di Bareggio.

Altra città: Abbiategrasso. Qui, all’istituto comprensivo di via Palestro prenderà le redini della scuola Maria Grazia De Francisci; Filippa Pollaccia sarà destinata invece alle Tiziano Terzani e Michele Raffaeli all’istituto superiore Alessandrini-Lombardini. Alle Manzoni di Rosate giungerà invece Antonino Crea e alle Rodari di Vermezzo, Carmela Pisani.

Il Saronnese

Nuove nomine anche a Saronno, dove all’istituto tecnico Riva arriverà Monica Maria Zonca, mentre alle Moro di via Santuario, ci sarà Edina Furlan. Attesa alle scuole di via Dell’arte di Fenegrò invece Roberta Bellino e Marilisa Bencivenga all’istituto Moro di Solbiate Olona. A Solbiato Arno, all’Ic Galvaligi, invece è destinata Ilaria Maci. Maria Bonanata giungerà a Iqbal Masih di via Baracca a Malnate; Santo D’Angelo invece al comprensivo Marconi di Venegono Inferione e Tatiana Galli alle Fermi di Fagnano Olona.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE