Nella mattinata di venerdì 18 maggio, partire dalle 8:30, nello spazio incontri della “Fiera di San Pancrazio” le Associazioni ed i Gruppi di “Vedano Dona” incontreranno più di 200 tra bambini e studenti della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado di Vedano Olona, per raccontare esperienze ed iniziative nel campo della Solidarietà, del Dono e del Volontariato.

“Vedano Dona” incontra gli studenti

Saliranno sul palco come testimoni di buone pratiche possibili e utili per sostenere le persone nella necessità e ovunque occorra il dono gratuito, disponibile e disinteressato: AVIS Comunale Vedano Olona, A.M.E.V.O., AUSER, Banco Alimentare – non solo pane, Caritas Ambrosiana, Centro Sociale “Villa Spech”, C.R.E. “L’Arca del Seprio”, Cuorieroi per Bambini Eroi, Pro Loco Vedano Olona, U.N.I.T.A.L.S.I. che, trovatesi insieme per sottolineare in paese, con una semplice manifestazione, la ricorrenza del “Giorno del Dono” (istituito con legge nel 2015 e cadente il quattro di ottobre di ogni anno), hanno dato vita a “Vedano Dona”, aggregazione cresciuta attorno a quell’occasione, in questi anni e presente ora con rilevanza nella realtà del paese.

Preziosa opportunità per le Associazioni ed i Gruppi di Volontariato

L’evento di venerdì prossimo, patrocinato dal Comune di Vedano Olona e proposto dalla Direzione Scolastica dell’I.C.S.”S. Pellico”, nell’ambito dei propri programmi educativi, sarà una preziosa opportunità per le Associazioni ed i Gruppi di Volontariato che praticano il dono solidale nelle sue diverse forme, come atteggiamento di partecipazione e di coesione
nella vita della comunità, per raccontare il valore aggregante e la bellezza dei gesti di generosità verso chi ha bisogno, e per gli studenti e gli alunni della Scuola, quella di conoscere degli esempi guida e di lasciarsi contagiare e coinvolgere dall’esperienza delle cose buone fatte per il bene di tutti.