Alessandro Provini, attuale capogruppo della maggioranza, sarà il nuovo assessore.

Alessandro Provini nuovo assessore: le parole del sindaco

“Con l’inizio di dicembre la squadra di governo di Cerro e Cantalupo sarà nuovamente al completo -annuncia il sindaco Berra – Ho incontrato personalmente sia i rappresentanti provinciali della Lega che tutti i miei consiglieri comunali per analizzare la situazione e definire una strategia. Sono molto soddisfatta di quanto è emerso in questi incontri. La Lega ha proposto una rosa di nominativi che potevano ricoprire l’incarico assessorile e con la massima trasparenza, come ho sempre detto, mi sono confrontata con tutti i consiglieri. Ho ricevuto da loro ottimi suggerimenti e il mandato pieno a scegliere- continua il primo cittadino – Alessandro Provini, attuale capogruppo, potrà completare la nostra squadra di governo, conoscendo perfettamente i meccanismi e i punti di forza della nostra compagine. In questi mesi abbiamo imparato a conoscerci e sono sicura del suo impegno. A lui saranno consegnate le deleghe di sicurezza, polizia locale, protezione civile, suap (attività produttive) e discarica. Il nuovo capogruppo del centrodestra sarà Franco Alberti, che manterrà le deleghe alla frazione ed alle partecipate. Lui, con la sua lunga esperienza amministrativa, saprà guidare il nostro gruppo in questo momento difficile, dove le problematiche dei vari progetti di finanza iniziano ad emergere concretamente. Sono certa che la voglia, l’esperienza e le loro capacità daranno nuovo vigore alla nostra azione amministrativa che, sino ad oggi e sentendo i cittadini, è stata positiva. Ringrazio ancora Fabrizio Sberna, a nome di tutta la squadra ‘Centrodestra Unito’. Il lavoro fin qui iniziato deve essere portato a conclusione. Lasciamoci alle spalle le polemiche, perché abbiamo tante situazioni da sistemare e i cittadini si aspettano sempre di più da tutti noi”.

Lega Lombarda vicina al primo cittadino

“In seguito alle dimissioni di Sberna abbiamo immediatamente voluto rassicurare il Sindaco della vicinanza della Lega. Le polemiche di questi giorni non fanno onore a nessuno,  men che meno a chi pretende inutile visibilità.  Il dovere di governare deve venire prima di ogni velleità di personalismo. I buoni amministratori non hanno bisogno di apparire per essere ricordati, ma sono le azioni, i progetti o le opere che contribuiscono a realizzare che ne evidenziano le capacità. Sentendo il Sindaco Berra abbiamo fatto le nostre proposte. Lei ha scelto di puntare su una figura interna all’attuale maggioranza: il capogruppo Provini Alessandro. Siamo soddisfatti dalla compattezza del gruppo e dall’ottima condivisione dei progetti amministrativi e, da ora in avanti, le parole superflue andranno nel dimenticatoio, perché saranno sostituite dai fatti. Al Sindaco Berra vanno i complimenti della Lega per quanto fatto fino ad oggi dalla sua squadra e, come più volte sottolineato, saremo al suo fianco come e più di prima. A Provini e al nuovo capogruppo Franco Alberti, che abbiamo conosciuto ed apprezzato nella recente campagna elettorale e negli incontri di questi giorni, i nostri auguri per un sereno e proficuo lavoro”.