Il commissario della Lega di Milano e vicecapogruppo vicario alla Camera, Fabrizio Cecchetti, sarà predente insieme al Partito per dire NO.

LEGGI ANCHE: Targhe straniere: col nuovo decreto sanzioni pesantissime

Lega nei mercati Milanesi per dire NO

“Domani, sabato 2 marzo, la Lega sarà presente in tutti i mercati di Milano per continuare la battaglia contro l’Area B. Dopo le migliaia di sottoscrizioni già raccolte nelle scorso settimane, assieme a militanti e simpatizzanti saremo a fianco dei cittadini discriminati e penalizzati dal divieto imposto dal Sindaco Sala. Non è trascorsa neanche una settimana dalla sua entrata in vigore, ma – sottolinea l’onorevole leghista Fabrizio Cecchetti – questo provvedimento assurdo ha già creato caos, gravi danni economici a innumerevoli attività commerciali e non ha ancora risolto il problema smog e polveri sottili: tre flop clamorosi in un colpo solo. Il Sindaco Sala dovrebbe porvi rimedio con urgenza invece di andare a zonzo per Milano a fare le marce contro un Ministro come Salvini, che sta difendendo gli italiani rimettendo ordine nel Paese con provvedimenti concreti per garantire più sicurezza e legalità”.

LEGGI ANCHE:  

Leggi anche:  Elezioni Tradate, la squadra della Lega: dentro Galli e Candiani, fuori Clerici

La nuova Area B di Milano spiegata da Marco Granelli

Area B a Milano: l’attivazione slitta di un mese

Area B Milano: parte oggi la ztl anti inquinamento