Via libera alla variazione di bilancio per poter affrontare la riqualificazione energetica della palestra delle scuole di San Martino. La manovra è stata approvata dalla Giunta Colombo nella seduta di martedì. Si tratta della seconda variazione della nuova Amministrazione.

Riqualificazione: stanziati 540mila euro

L’intervento sulla palestra ammonta a 540.000 euro. A copertura dell’importo, vengono destinati: 190.000 euro di permessi a costruire inizialmente destinati all’intervento viabilistico del tratto compreso tra le vie Torino e Morandi; 150.000 euro di contributo regionale; 62.000 euro attraverso la destinazione di una quota di avanzo vincolato per investimenti; 49.200 euro di contributi per incentivi termici concessi dal Gse; 44.000 euro di maggiori permessi a edificare e relative sanzioni; 7.600 euro di recupero di addizionale Irpef di anni precedenti e 19.400 euro di accertamenti per violazioni di tributi comunali (Ici/Imu e Tasi).

 

Slitta l’intervento viabilistico

L’intervento sul tratto di ex statale 11 tra le vie Torino e Morandi, previsto dalla Giunta Lonati nel 2018, slitta invece al 2019. “Abbiamo preferito dare priorità alla palestra, intervento non previsto da chi ci ha preceduto, per proseguire l’opera di riqualificazione del comprensorio scolastico di San Martino e non farci scappare l’opportunità di un finanziamento da parte di Regione Lombardia di 150.000 euro – spiega l’assessore al Bilancio Nico Beltramello -. È già allo studio la quinta variazione al bilancio 2018 (terza della Giunta Colombo) che, come già annunciato in precedenza, ha l’obiettivo di ridurre al minimo l’avanzo di Amministrazione”.

Leggi anche:  Bareggio e Settimo Milanese sugli scudi

Leggi anche:

Daspo urbano in arrivo anche a Bareggio