Bimba ferita a scuola, il Pd Magenta chiede conto degli interventi. Il caso, sollevato da Settegiorni dopo la segnalazione della famiglia della piccola, sta sollevando un polverone in città.

I fatti

Qualche settimana fa una piccola alunna del “Fornaroli”, asilo dislocato nei locali della primaria S.Caterina, si è ferita al polso dopo che, giocando, ha sbattuto contro un vetro che si è rotto. La mamma ha voluto portare all’attenzione del nostro giornale la vicenda. L’assessore Laura Cattaneo ha precisato, però, che il vetro è stato poi sostituito con uno infrangibile.

Bimba ferita a scuola, il Pd chiede conto degli interventi

Il Pd, alla luce di quanto accaduto, ha presentato una interrogazione con risposta scritta. L’obiettivo è far luce sugli interventi realizzati nella scuola prima del trasloco, avvenuto l’estate scorsa.  I dettagli della storia e la lettera accorata della mamma sono raccolti in un servizio sulla nostra edizione cartacea, in edicola da venerdì 8 marzo. “n seguito alla notizia riportata settimana scorsa da Settegiorni, il nostro Capogruppo Enzo Salvaggio ha presentato un’interrogazione all’Amministrazione Comunale e all’Assessore Laura Cattaneo riguardo la sicurezza della struttura. Il ferimento di una bambina – i referti medici parlano di una lesione del 40% del nervo mediano – a causa del crollo di un vetro nell’ rea dedicata al gioco è un fatto gravissimo. Non è possibile mettere a rischio la salute dei bambini. Chiediamo che venga chiarita al più presto la situazione e che vengano presi i dovuti provvedimenti”, commentano i dem.