Calati ringraza Morabito: “Mi fa tristezza chi cerca motivi politici”. Arriva, il giorno dopo l’addio dell’assessore, il commento del sindaco.

Un plauso al lavoro svolto

“Ringrazio Rocco Morabito per il lavoro svolto in questi anni. L’adesione di Magenta alla rete dei ‘Comuni Amici della Famiglia’, la cultura e la sensibilizzazione sull’affido familiare, il progetto Calicantus con Bareggio e Corbetta per favorire l’adozione dei minori, la festa della famiglia che ha chiuso l’anno scorso un percorso di riflessione sulle tematiche giovanili e genitoriali, l’attivazione della carta di identità elettronica a Magenta, l’inserimento di Magenta nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, per migliorare i servizi ai cittadini. Grazie al suo operato Magenta ha potuto ospitare per due anni consecutivi l’Assemblea Nazionale dell’Associazione dei Vigili del Fuoco Volontari. Il suo impegno e la sua passione nella presenza agli eventi cittadini e il suo sforzo di rendere Magenta più fruibile e comunicativa attraverso il rifacimento del sito comunale, ancora in perfezionamento, sono testimonianza di quanto Rocco abbia voluto lavorare per la Città”.

Leggi anche:  Ciclista investito, arriva anche l'elisoccorso

Calati ringraza Morabito: “Mi fa tristezza chi cerca motivi politici”

” Il suo entusiasmo e la sua, passatemi il termine, ‘calabresità’, portavano spesso note di colore in giunta che stemperavano i momenti complessi e portavano sempre un’allegria innata. Sui motivi personali delle dimissioni non si discute, non si commenta e non si giudica. Prendo atto nel massimo rispetto. Chi sta cercando in queste ore di trovare una motivazione politica a tutti i costi mi fa solo tristezza. Mi riserverò tutto il tempo necessario per le opportune valutazioni e consultazioni sul futuro, portando avanti nel frattempo le attività in corso. Ringrazio ancora Rocco Morabito, che continuerà a lavorare con il gruppo Noi Con L’Italia e “gli auguro il meglio”.

Leggi anche:

Pd attacca: “Calati fa fuori i rami secchi”