Succede a Cernusco Sul Naviglio, nel Milanese: una campagna contro le famiglie arcobaleno. Il movimento Provita ha parcheggiato ieri pomeriggio un camion vela poco distante dall’uscita delle scuole della città esponendo un cartellone esplicativo shock.

Famiglie arcobaleno nel mirino

Si inasprisce insomma in Lombardia la battaglia tra sostenitori delle famiglie Arcobaleno e movimenti Provita volti alla salvaguardia della famiglia tradizionale. L’ultimo episodio viene riportato dai colleghi de laMartesana.it. Provita, dopo aver fatto discutere a livello nazionale, ha portato la sua campagna shock anche a Cernusco sul Naviglio a due passi da Milano. L’evento ha creato scalpore e diviso l’opinione pubblica.

LEGGI ANCHE: Provita a Cernusco con la campagna contro le famiglie arcobaleno

Crema e la sindaca pro Arcobaleno

Anche Crema è stata recentemente al centro di discussioni politiche e scissioni sociali per via della posizione del sindaco di Centrosinistra Stefania Bonaldi. Il primo cittadino, nei mesi scorsi, ha appoggiato la dichiarazione di riconoscimento genitoriale della seconda mamma relativa a un bambino di cui esisteva già la dichiarazione di nascita del primo genitore; ufficializzando una famiglia composta da due madri. Il caso precedente, che ha sempre interessato la Bonaldi, ha riguardato due papà, per i quali si trattava di trascrivere una sentenza straniera di cogenitorialità.

Leggi anche:  Corbettesi, votate il progetto da finanziare

LEGGI ANCHE: Coppia di mamme: il comune di Crema dice sì

Libro di fiabe arcobaleno

Una questione che attraversa tutta la regione, fino a Lecco dove è nato persino un libro di fiabe arcobaleno. A scriverlo marito e moglie che si sono lanciati in una avventura editoriale davvero singolare. “Unconventional Fairy Tales for unconventional families” questo il titolo dell’opera della dinamica coppia, raccontata dal Giornale di Lecco.

LEGGI ANCHE: Famiglie gay e non tradizionali: nasce nel Lecchese il libro di fiabe arcobaleno VIDEO

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE