L’ex candidato per “L’Italia che Verrà” Luciano Silighini Garagnani interviene dopo l’incontro tra il sindaco Fagioli e i cittadini ad oggetto il campo rom.

Campo rom, Silighini: “Sindaco parla ma la delibera è sempre lì”

“Non facciamo cadere l’attenzione su ciò che il Sindaco Fagioli vuol costruire tra Via Battisti e Via Grandi. Il Comitato e cittadini stiano attenti che il nemico più grande si chiama estate”.  A parlare, l’ex candidato sindaco Luciano Silighini. L’argomento è quello ormai noto (qui puoi leggere tutti gli articoli a riguardo) del campo rom che ha già sollevato le preoccupazioni di tanti cittadini. “La cosa più importante Fagioli non l’ha detta perché non ha intenzione di dirla – continua Silighini –  Ha invitato i cittadini a trovare un luogo alternativo per questo campo rom.  Ha detto in modo generico che si cercherà qualcosa di alternativo. Ma la realtà dei fatti è che non c’è in alcun modo l’impegno scritto a non farlo in quella zona e la delibera comunale resta in piedi come restano in piedi i lavori”.

“Attenti all’estate”

“I cittadini stiano attenti perché la delibera resta in piedi. Come resta in piedi la richiesta di ampliare il parcheggio della fabbrica di Via Deledda”. Il rischio secondo Silighini è che tutto avvenga mentre i saronnesi saranno in vacanza. “Attenti all’estate i perché tra un tuffo al mare o una gita in montagna ,nella non curanza generale è facile che qualche roulotte improvvisamente appaia”, scrive. “Dall’incontro coi cittadini vedo solo un Fagioli che cerca di far calmare le acque e distogliere l’attenzione alta anche sui media nazionali – conclude l’ex candidato –  Non vuole più il campo rom tra le case dei cittadini? Bene! Allora ritiri immediatamente la delibera di giunta approvata e che da il via libera ai lavori. Lo fa? No. Non lo fa. A nostro avviso vedo solo dei cittadini presi per il naso. Fagioli il campo rom lo farà. E dirà di farlo perchè ” non sono state presentate ipotesi alternative varie””.

Leggi anche:  Crisi Mercatone Uno, il Pd: "La Regione anticipi la cassa integrazione"

TORNA ALLA HOME E LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI